Lardo

Foto prodotto Rosmarino, salvia, alloro, chiodi di garofano, bacche di ginepro, aglio, noce moscata... Sono solo alcune di una vasta gamma di aromatiche spezie con cui viene ricoperto il Lardo Pezzo la Corte durante in suo lungo periodo di stagionatura. Immerso tra queste fragranze per minimo sei mesi, il lardo stagionato tolto dal bagno viene cosparso con rametti di finocchietto selvatico fresco o peperone rosso macinato. È ora pronto per essere affettato sottilmente e messo su bruschette calde a sprigionare tutto il suo fine gusto e profumo!
Utilizzato da secoli come nutriente companatico o per insaporire i piatti poveri della tradizione contadina, oggigiorno il lardo è rivalutato e apprezzato in tutte le cucine, anche in quelle dei grandi chef che lo usano come abbinamento ad arrosti di volatili o per guarnire e farcire ostriche e crostacei da cucinare allo spiedo. Alimento importante che lo fa da protagonista sia da solo che in associazione ad altre pietanze, il lardo è stato riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali come prodotto tradizionale su proposta della Regione Basilicata.

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?