Prosciutto del Montefeltro con zampino

Foto prodotto Le carni pregiate dei migliori suini, massaggiate a mano e sottoposte a due accurate salature, a pazienti messe a riposo e ad attente immersioni in pepe nero macinato. E al rito di un'aromatizzazione secondo tradizione, fatta di pepe, aromi e spezie diluite in vino bianco secco Verdicchio. Una lavorazione appassionata di mani sapienti che si conclude con l'affidamento del prosciutto all'opera silenziosa del tempo. Almeno 13 mesi di stagionatura durante i quali le brezze di Carpegna si inebriano di quel profumo, assolutamente indescrivibile, di Prosciutto del Montefeltro.

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?