29.01.2009 | Eventi Inserisci una news

Anche la Calabria protagonista a VINO 2009 Italian Wine Week

Invia un commento

Da Boston a New York a Miami, il road show d’oltreoceano porterà i vini di Statti sulle strade d’America. 24 – 30 gennaio 2009

Non potevano mancare i vini di Cantina Statti (Lamezia Terme, CZ) all’Italian Wine Week, la prima Industry Convention dedicata ai vini italiani in Usa, realizzata da ICE e dal Ministero per lo Sviluppo Economico. L’evento che, per un’intera settimana dal 24 al 30 gennaio, come un vero e proprio road show si snoderà tra Boston, New York e Miami, presenterà al trade e alla stampa le migliori produzioni enologiche italiane di Calabria, Abruzzo, Toscana, Lombardia e Veneto.

Statti parteciperà all’evento con i rossi Arvino 2006, Gaglioppo e I Gelsi 2007 ed i bianchi Greco e Mantonico 2007. In soli due anni di presenza sul mercato, l’azienda è cresciuta negli Stati Uniti con ritmo annuo del + 40%. ”Penso che il nostro successo sia dovuto anzitutto allo stile dell’azienda, che vede nel Gaglioppo il proprio portabandiera – afferma Antonio Statti, contitolare dell’azienda assieme al fratello Alberto - Se un tempo il mercato pensava che i vini calabresi fossero vecchio stile, abbiamo dimostrato che la regione è capace di  offrire vini moderni, eleganti e di grande struttura. E che si rivelano adatti anche al consumo estivo, magari freddi, come proposto provocatoriamente quest’estate dal New York Times.”
Ulteriore conferma della qualità dei vini Statti arriva anche dall’ottimo punteggio assegnato al Gaglioppo e all’Arvino (rispettivamente 88 e 89 punti) sulle pagine di The Wine Advocate da Robert Parker, guru della critica di settore, giudizio confermato da un’altra personalità di spicco come Stephen Tanzer su International Wine Cellar.  

Grande contributo al raggiungimento di questo risultato è dovuto anche alla partnership con Vias, uno dei principali importatori USA, che ha scelto Statti come unica azienda fornitrice della Calabria. Vias si caratterizza per i rigidi criteri selettivi, che vedono nella qualità il valore centrale, tanto che ogni anno in febbraio manda in Italia il suo staff tecnico per controllare personalmente la qualità dei vini in cantina.

Gli Stati Uniti stanno dimostrando un interesse crescente per la Calabria del vino, come testimonia la  visita, organizzata sempre dall’ICE lo scorso autunno nel periodo di vendemmia, di una delegazione americana di esperti di settore. Gli ospiti hanno avuto l’opportunità di conoscere le aziende più autorevoli della regione, inclusi i vigneti di Statti. Un’occasione importante per offrire l’immagine di una Calabria di alta qualità, in linea con gli standard internazionali, sempre più esigenti e restrittivi a causa della competizione globale.

Ufficio Stampa:
Gheusis Srl  tel 0422 928954 fax 0422 928245 [email protected]


Tag: statti, lamezia terme, calabria


Invia un commento:

px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?