24.06.2017 | Eventi Inserisci una news

Azienda vinicola calabrese vuole comprare Alitalia

Invia un commento

Si è fatta avanti un’azienda calabrese, produttrice di vino e olio, come potenziale acquirente di Alitalia. Vorrebbe rilevarla tutta.

Si tratta della iGreco, fornitrice di Mc Donald's e in passato interessata allo scalo di Crotone. Negli ultimi anni è cresciuta in modo esponenziale tanto da superare i 400 milioni di euro di ricavi. Il titolare è Saverio Greco, uno dei sette fratelli che ai sette vini che producono danno il nome, declinandolo al vezzeggiativo.

La storia della iGreco inizia nel 1963, quando Tommaso Greco, già produttore di olio e vino a Terravecchia, costruisce il primo frantoio oleario a Cariati. E così tra il turchese intenso del mare e una verde distesa di vigneti e possenti ulivi sorgerà negli anni una moderna e sobria struttura, incastonata in un'atmosfera da favola.

I sette vini "figli" dell'Azienda hanno tutti caratteri e vocazioni diverse, e nascono dall'esperienza più antica coniugata alle conoscenze tecniche più all'avanguardia: si riesce così a "emozionare" il consumatore e garantire un livello crescente di qualità, che non tralascia mai la volontà di trasmettere "il senso della Calabria". Bianchi fini ed eleganti con sentori di agrumi calabresi e fiori freschi, e un gusto equilibrato con ottima acidità. Rossi di grande personalità, armonici e di buon corpo, delle vere cape toste!

Chissà se la iGreco riuscirà a spuntarla divenendo proprietaria di Alitalia... Magari un giorno solcheremo i cieli del mondo conVersando in compagnia di un buon vino di Calabria.


Tag: Vini, calabria, alitalia, igreco


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?