11.03.2017 | Eventi Inserisci una news

Le Città del vino si ritrovano in Costiera. A Maggio i premi della Selezione del Sindaco

Invia un commento

Ad un anno esatto dalla convention che tenne banco in Costiera Amalfitana per alcuni giorni, l’associazione delle Città del Vino ritornano sulla Dina. Questa volta per dar vita al concorso enologico internazionale La Selezione del Sindaco che si svolgerà dal 25 al 28 maggio.

Quest'anno la XVI edizione è in programma a Tramonti, polmone verde della Costiera Amalfitana e sempre nella Casa del Gusto che fu teatro tra l'altro dell'evento dello scorso anno in occasione del quale venne anche sancito il taglio del nastro della struttura attiva finora solo per qualche happening sportivo e di degustazione.

Da qualche giorno, stando a quanto riferisce l'ufficio stampa di Città del Vino sono aperte le iscrizioni per la partecipazione all'evento organizzato grazie al supporto della Comunità Montana dei Monti Lattari, delle Città del Vino della Costa d'Amalfi – Furore, Tramonti, Maiori e Ravello – e della Strada del Vino Costa d'Amalfi.

I produttori di etichette di qualità possono infatti sbrigare le pratiche di adesione attraverso una sezione dedicata del sito dell'associazione nazionale Città del Vino.

La novità di questa XVI edizione consiste nella presenza di buyer internazionali durante i 4 giorni di lavori. Gli operatori potranno quindi esaminare nuovi vini da esportare nei rispettivi Paesi.

L'altra importante novità è il patrocinio di Unione Italiana Vini, che apre la strada a un maggior coinvolgimento delle cantine che fanno qualità.

Le aziende possono aderire seguendo la procedura di iscrizione on-line e successivamente inviando i campioni dei vini che devono pervenire entro il 23 maggio 2017 alla sede del concorso (Casa del Gusto c/o Comunità Montana Monti Lattari, Via Municipio 11B, in Frazione Polvica – 84010 Tramonti, SA) preferibilmente a partire dal giorno 2 maggio.

Il costo di iscrizione è di € 80,00+IVA (22%) a campione per le aziende italiane; € 80,00 senza Iva per e aziende dell'Unione Europea; € 50,00 senza Iva per le Aziende Extra UE.

Il Concorso è patrocinato da Recevin (Rete europea delle Città del Vino) e vede la collaborazione con il Forum degli Spumanti di Valdobbiadene e Bio DiVino, rassegna dedicata ai vini biologici a cura di Città del Bio. Come sempre, il concorso è ufficialmente autorizzato dal Ministero per le Politiche agricole e ha il supporto scientifico dell'OIV, l'Organizzazione internazionale della vite e del vino. Confermata anche la collaborazione con il Movimento Turismo del Vino per promuovere La Selezione del Sindaco tra le cantine associate.

La cerimonia di premiazione, con consegna dei Diplomi ai Comuni e alle cantine vincitrici si svolgerà entro la prima decade di luglio 2017.


Invia un commento:

px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?