13.09.2011 | Eventi Inserisci una news

Venti sagre in una sola ed è festa ad Ardea - Festival delle Proloco del Lazio

Invia un commento

Tutto pronto per la 3° edizione del Festival delle Pro Loco del Lazio, che prenderà il via venerdì 16 Settembre, dalle 19.00 con la tradizionale apertura degli stand nel centro storico di Ardea.

Tutto pronto per la 3° edizione del Festival delle Pro Loco del Lazio, che prenderà il via venerdì 16 Settembre, dalle 19.00 con la tradizionale apertura degli stand nel centro storico di Ardea.
Sono venti le Pro Loco dell'UNPLI Lazio (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia) presenti quest'anno, ognuna delle quali servirà le proprie tipicità locali, una per ogni stand, che verranno servite dal venerdì 16 al sabato 17 Settembre dalle ore 19.00 in poi.
Kermesse attesissima anche quest'anno dagli amanti delle sagre. All'interno della manifestazione enogastronomica non mancheranno appuntamenti con la danza, la musica e il teatro, perché la cultura ad Ardea e come in tutte le Pro Loco, è a 360 gradi. Il 17 Settembre alle 21:30 ospite d'onore Annalisa Minetti, accompagnata con la musica dal vivo dei Ghost.
Il Comune della riviera romana propone arrosticini di carne locale, conditi da vino delle campagne ardeatine. Valmontone propone i fagioli con le cotiche. Fiumicino, Civitavecchia e Anzio si esibiranno in straordinarie cotture di pesce fresco. Dai Castelli Romani partecipano le Pro Loco di Cecchina che porta la porchetta cucinata ad arte, Genzano di Roma con il famoso pane, Frascati non poteva mancare con il suo vino, Monte Porzio Catone esibirà la sua arte gastronomica con miele e dolci locali e Castel Gandolfo arriverà con i lattarini. Dalla provincia di Latina le Pro Loco di Aprilia con gli gnocchi al sugo di pecora e Priverno con olio, pane e miele. Da Viterbo la Pro Loco di Civitella D'Agliano porterà il suo vino. Villa Santo Stefano dal frusinate parteciperà con le mozzarelle di bufala insieme a Boville Ernica, Vallerotonda che daranno invece prova di arte culinaria nei dolci, infine Veroli con le famose ciammelle retorte.
Venti sagre in una sola, dal 16 al 17 Settembre. L'inverno "enogastronomico" del Lazio inizia così. Nei vicoli caratteristici del centro storico della cittadina nel Parco delle Vittorie, dove, si potranno non solo gustare i piatti tipici della regione, ma, per chi vorrà sono possibili visite al Museo Manzù e alla cittadina.

Per info: 3408505381


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?