15.04.2014 | Vino e dintorni Inserisci una news

L’ Azienda Zaccagnini Nel Cuore Del Verdicchio Dei Castelli Di Jesi

Invia un commento

Mi preme sottolineare, per non creare confusione, che le aziende Zaccagnini ( da quanto sono a conoscenza ) ad oggi sono due : una è abruzzese, mentre questa di oggi è marchigiana e si trova a Staffolo, cuore e patria di quel grande vitigno a bacca bianca che è il Verdicchio dei Castelli di Jesi !

Una azienda che conoscevo di nome e per avere degustato qualche loro prodotto molti anni fa, ma che ho avuto modo di conoscere piu' da vicino nell'ottobre scorso, quando i titolari erano a Shangai per partecipare ad una fiera, insieme ad un gruppo di produttori italiani, alla quale ho partecipato pure io !

A fine marzo 2014, trovandomi in zona, ne ho approfittato per una visita in azienda.

Azienda Zaccagnini

Contrada Salmagina 9/10

60039 Staffolo ( An )

tel. 0731/779892

fax : 0731/779219

Email : [email protected]

Internet : http://www.zaccagnini.it

La storia

Nel lontano 1973 i fratelli Zaccagnini costituiscono la propria azienda agricola, spinti da un hobby che con gli anni era diventato una vera e propria passione. E' così che Mario Zaccagnini dedica la maggior parte della sua vita a questa attività e riesce a trasmettere la sua stessa passione a sua figlia e a Franco, creando un'azienda totalmente gestita dalla sua famiglia.
L'evoluzione dell'attività è stata favorita dalle particolari condizioni climatiche e territoriali di Staffolo. Negli ultimi anni, grazie alle sempre più accurate selezioni delle uve, al lavoro di ricerca e alle tecnologie d'avanguardia utilizzate, si sono ottenuti spettacolari miglioramenti della qualità dei prodotti, testimoniati dall'appartenenza dell'azienda alla VIDE.

La produzione di Zaccagnini è di ca. 325.000 bottiglie all'anno. Da circa dieci anni l'Azienda effettua sperimentazione clonale di vitigni autocotoni, controllo della temperatura di fermentazione, imbottigliamento sterile microbico.
Grazie a questo importante lavoro di ricerca, alle accurate selezioni di uve, e all'ormai grande esperienza nel settore, si sono ottenuti spettacolari miglioramenti della qualità dei prodotti.

Le degustazioni in azienda

Unitamente ai proprietari, accolto in una sala degustazione, appositamente predisposta, abbiamo effettuato una degustazione verticale di alcune annate di verdicchio Salmagina, dal nome della contrada in cui si trovano i vigneti.

Devo aggiungere che ogni annata esprimeva qualcosa di diverso rispetto alle altre, questo è un segno inequivocabile di come la proprietà lasci fare il proprio corso alla natura, senza aggiustamenti di cantina !

Verdicchio Superiore dei Casteli di Jesi Salmagina 2010 gr. 13,5

Giallo pagnierino di buona intensità, con riflessi dorati ; al naso è intenso con note " ammandorlate " tipiche del vitigno ; in bocca è armonico, equilibrato, giustamente caldo, si dispiega bene nel centro bocca e termina lungo, ritorna la mandorla amara nel finale. Un vino Ottimo ;

Verdicchio Superiore dei Casteli di Jesi Salmagina 2011 gr. 13,5

Questa è stata una annata molto calda :

paglierino intenso, con riflessi dorati ; al naso note di pietra focaia, tostato ; in bocca è molto intenso, succoso e godibile, persistenza lunghissima, sapido.

Un vino Eccellente

Verdicchio Superiore dei Casteli di Jesi Salmagina 2012 gr. 14

Bel giallo paglierino di media intensità ; al naso note fruttate di buon impatto; in bocca è intenso, leggermente " petillants " nel centro bocca, caldo, potente e lungo. Ottimo ;

Verdicchio Superiore dei Casteli di Jesi Salmagina 2013 gr. 13,5

Questo è stato un prelievo da vasca, perchè l'annata andrà in bottiglia in questi giorni, prima del Vinitaly :

Giallo paglierini di media intensità ; al naso note floreali di bella espressione ; in bocca ha una buona acidità ( 6,5 gr/l. ) è sapido, buon sorso invitante, medio lungo. Ottimo

L'azienda è dotata di un bel agriturismo nuovo, con tutti i confort, immerso nella quiete dei vigneti, lontano da ogni via di grande comunicazione per cui un week end all'insegna della pace, relax e tranquillità in questa oasi di pace è quanto mai indicato !

Ho avuto modo di degustare anche il loro vino rosso denominato Vigna Vescovi, di eccellente qualità, ma sarà oggetto di apposito e separato articolo, in quanto ho trovato un vino che merita un primo piano giornalistico, da tanto mi è piaciuto. L'annata era la 2006, perchè questo vino esce dopo 8 anni dalla vendemmia !

Complimenti a Rosella e Franco, persone squisite dal punto di vista umano, ma anche ottimi produttori che hanno saputo coniugare qualità ad un altrettanto ottimo rapporto con i prezzi di vendita !

Roberto Gatti


Tag: marche, zaccagnini, verdicchio castelli jesi, salmagina


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?