12.12.2014 | Vino e dintorni Inserisci una news

Boom del vino sfuso. O delle virtù del bag in box

Invia un commento

Vino quotidiano, di qualità, conveniente ed ecosostenibile. Cantine Natale Gini a Vinci, un vincente mix di tradizione e innovazione

Tra le aziende vitivinicole che si stanno affermando per un mix di tradizione e rinnovamento realmente vincente di questi tempi in cui la capacità d'acquisto è generalmente compromessa, compaiono la Cantine Natale Gini. Guidata da Lorenzo, pronipote del fondatore Fioravante Gini, la centenaria azienda vitivinicola di Vinci, che conta poderi anche a Cerreto Guidi e San Miniato, dove pratica un'agricoltura rispettosa dei canoni tradizionali in terreni collinari vocati all'alta qualità, accanto alla storica produzione in bottiglia da vitigni autoctoni toscani, da qualche anno ha avviato la produzione di vino di pregio nel rivoluzionario contenitore bag-in-box da 5 lt. Già in voga da tempo in Australia e negli Stati Uniti, il BIB vanta nella praticità di consumo il proprio punto di forza. Una volta aperta la confezione, il vino si conserva perfettamente per mesi grazie ad un efficace sistema di tappatura che non consente al vino di entrare in contatto con l'aria. Il prodotto è contenuto in un sacco di polilaminato ad uso alimentare, racchiuso all'interno di un'accattivante e pratica scatola di cartone riciclabile, che ne impedisce l'ossidazione. Spreco ridotto al minimo, perfetta serbabilità in un grande formato, facilità di reperibilità, di trasporto e di stoccaggio, infrangibilità, riciclabilità dell'imballaggio, economicità di produzione e, conseguentemente, di acquisto da parte dei consumatori, i vantaggi concreti. L'apporto fondamentale delle Cantine di Vinci a questo metodo di conservazione rivoluzionario consiste nell'aver destinato al Bag in Box vini di qualità superiore, alcuni dei quali elevati in barriques di rovere francese, in controtendenza rispetto all'utilizzo che è sempre stato fatto delle confezioni alternative al vetro, riservate in genere a vini di scarse proprietà organolettiche.

 

L'esperienza maturata dalla famiglia Gini nell' attualizzare l'antico e cruciale mestiere del vinattiere, accanto a quello, irrinunciabile, del produttore, ha perciò convinto Lorenzo, sulla scorta di una forte richiesta da parte del mercato, a distribuire vino sfuso di produzione propria, dalle piacevoli caratteristiche gustative, con una bevibilità eccellente, a prezzi contenuti in quanto frutto di una rigorosa filiera corta. Anche nell'Empolese-Valdelsa si concretizza, dunque, la possibilità di fare il pieno di ottimo vino quotidiano, condensato di un territorio, di una cultura e di uno stile di vita toscani, senza salassi: il vino in Bag in Box (Rosso, Bianco e Rosato), naturale evoluzione della damigiana, così tanto diffusa quando valeva l' abitudine di acquistare dal contadino il vino da imbottigliare, è disponibile tutto l'anno direttamente in azienda e presso numerosi rivenditori autorizzati distribuiti in Toscana.

 

Innovativo anche il progetto Spumante. Le Cantine Natale Gini hanno puntato recentemente sulla produzione di spumanti e vini frizzanti a rifermentazione naturale in autoclave. Oltre agli Spumanti Chardonnay Extra Brut, Brut, extra Dry e Brut Rosè Metodo Charmat, e al vino frizzante, tutti in bottiglia, l'azienda distribuisce vino frizzante in fusti, pronto per essere spillato. Un grande Brut a fermentazione naturale mantenuto in contenitori agili e dall' ineccepibile capacità di conservazione, in grado di serbare un ideale equilibrio con l'acidità, e dunque una finezza e percezioni gustative di grande gradevolezza che lo rendono un vino tra i più facilmente abbinabili, diviene un' esemplare soluzione per chi desideri accompagnare alle proprie pietanze bollicine "quotidiane" che non siano necessariamente quelle dello Champagne o del Prosecco. Meno blasonato ma altrettanto buono, e decisamente low cost, il vino spumante di Natale Gini risulta un compagno ideale per i menù delle festività natalizie quale fresco e brioso calice a tutto pasto.

 

Rispetto della tradizione, passione per la terra e la natura, sensibilità nei confronti del benessere, e delle tasche, dei consumatori, valorizzazione del territorio, costante inclinazione alla ricerca e all'innovazione, fanno oggi delle Cantine Natale Gini una realtà tra le più dinamiche e competitive della Toscana.

 

Info:

Cantine Natale Gini - Via Provinciale di Mercatale, 203 50059 - Vinci ( Firenze )_ tel. 0571 509434 - fax 0571 500554_ e-mail: [email protected] _ website: www.natalegini.it


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?