10.11.2017 | Vino e dintorni Inserisci una news

MACULAN: FRATTA VOLA IN AMERICA CON LA CRU NIGHT

Invia un commento

Maculan Fratta 2013 nel formato Magnum: un’imperdibile degustazione che si è svolta negli Stati Uniti in una selezione di 50 ristoranti

L'azienda vitivinicola Maculan di Breganze (Vicenza), protagonista della scena americana. Cru Night è l'appuntamento itinerante che ha percorso gli Stati Uniti attraverso una selezione di 50 ristoranti per dare la possibilità di assaggiare un unico iconico vino in formato Magnum. In questa occasione Fratta 2013 è stato proposto in degustazione a Philadelphia come New York, dalla Florida alla California, passando per prestigiose insegne gourmet di Chicago e del North Carolina, per un totale di 50 differenti ristoranti in 18 stati. Anche sui social network i numeri sono stati notevoli: i contenuti generati per raccontare l'evento hanno raggiunto 9.500 persone e superato le 11.200 visualizzazioni solo su Facebook.

Maculan Fratta Veneto IGT 2013 è un blend di Cabernet sauvignon e Merlot provenienti dai migliori vigneti a bassa produzione. Le sue uve sono raccolte manualmente e dopo un'accurata selezione dei grappoli, vengono lasciate in piccoli tini di acciaio per la fermentazione, con frequenti follature durante gli otto giorni di macerazione. Segue l'affinamento per un anno in barrique di rovere francese nuove.

Insieme a Brentino e Palazzotto, Fratta è tra i vini rossi maggiormente esportati negli Stati Uniti, assieme ai dolci Dindarello, Torcolato e Acininobili. "Gli Stati Uniti rappresentano il nostro scenario principale – afferma Angela Maculan – hanno raggiunto ormai circa il 9% del nostro mercato totale e equivalgono al 30% del nostro mercato estero. Siamo presenti dal 1981 e la nostra presenza è sempre più consolidata. Dal 1996 siamo seguiti dall'importatore Leonardo LoCascio Selection, membro di The Winebow Group". All'estero sono diversi anche i premi ottenuti, un'altra conferma dell'altissima considerazione riconosciuta negli Stati Uniti dai vini di Cantina Maculan. Sopra tutti, Acininobili 2009 ha ottenuto 96/100 su Wine Advocate di Robert Parker. Fratta 2011 e Torcolato 2010 lo seguono con 93 punti. Sopra i novanta punti Palazzotto Cabernet Sauvignon 2011 (91/100), Brentino Veneto 2012 e Dindarello Moscato Veneto 2013 (entrambi con 90/100). Anche Wine Spectator ha premiato Acininobili Veneto 2009 con 92 punti, Torcolato 2010 con 91 punti e Palazzotto Cabernet Sauvignon 2011 con 90/100.

Maggiori informazioni su www.maculan.net. Lista dei ristoranti e foto in allegato.

Press info:

Michele Bertuzzo - Giada Azzolin


Tag: ristoranti, Stati Uniti, maculan, cru night, fratta


Invia un commento:

px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?