Tenute Pacelli

Logo azienda
  • Malvito (Cosenza)
  • Calabria
  • C.da Rose
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Francesco Pacelli
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
Giovane azienda familiare, quasi tutta al femminile, Tenute Pacelli fa dei rossi la sua forza, come lo dimostrano le due riserve, il Pauciuri (da uve Barbera e Cabernet, provenienti dalla vigna più antica dell’azienda, quasi 50 anni d’età) e il Tèmeso (da uve Magliocco e Calavrese, l'antico Nero d'Avola autoctono). Senza rinunciare a felici sperimentazioni, come il Riesling italico in purezza per un bianco fermo profumato, rotondo e schietto, e la nuova produzione di bollicine metodo classico presto in commercio.
L’azienda, sita tra le lussureggianti colline a nord di Cosenza, è un piccolo gioiello in espansione, dove nulla viene trascurato, dalla raccolta a mano di uve e olive, alla produzione e vendita di ciliegie, dalla nuovissima cantina di degustazione e ristoro alla preservazione dell’antico casino di caccia settecentesco.
Il rispetto del terroir, la coltivazione biologica, l'alta qualità sono garantiti dalla tecnica del sovescio, dai pochissimi trattamenti all'anno della vigna, dalla filiera produttiva interna all'azienda (siamo per questo associati alla FIVI, Federazione Vignaioli Indipendenti), dal km 0 che garantisce un consumo sostenibile.
px
Vetrina attiva dal 12/11/2015, 2818 pagine viste, 48 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?