Losito e Guarini

Logo azienda
  • Redavalle (Pavia)
  • Lombardia
  • Via G. Modena, 10
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1910
  • Superficie vitata: 50.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 20000000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Internazionale
  • Export: Africa, Altri paesi europei, America centrale e meridionale, America settentrionale, Asia centrale, Asia orientale, Medio oriente, Unione Europea
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Davide Guarini
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Francese, Inglese, Italiano, Tedesco
La società Losito e Guarini nasce negli anni '70 come continuazione ed ampliamento di un'azienda già presente sul mercato dai primi del 1900 nel settore del commercio di vino ed oggi è un'azienda in continua crescita commerciale in termini di fatturato e di clientela. La continua ascesa dell'azienda è stata possibile grazie alle capacità imprenditoriali della famiglia Guarini che ha saputo, con scelte mirate e appropriate, capire le esigenze del mercato che ancora oggi è alla ricerca di imprese dinamiche che propongano novità e prodotti che abbiano un corretto rapporto qualità/prezzo. La sfida più grande oggi è quella di riuscire a fidelizzare il cliente, consumatore finale, al marchio ed al prodotto in quanto le innumerevoli proposte fatte dal mercato rischiano di far distinguere i propri prodotti solo in occasione di vendite promozionali.Per ottenere questo risultato stiamo organizzando da anni delle "Isole Promozionali" all'interno dei punti vendita della G.D. che permettono di comunicare direttamente con l'acquirente e, grazie alla degustazione dei vini, capirne i gusti e le aspettative. In alcuni casi vengono altresì organizzati mini corsi di degustazione dove anche il profano possa avvicinarsi al mondo vino apprendendo le nozioni di base che gli permettano di consumare correttamente il prodotto.Dalla fidelizzazione del cliente e dall'individuazione del "giusto" prodotto nasce la necessità di coinvolgere la produzione agricola che, legandosi con la fornitura di vino negli anni, potrà tutelare ed assicurare il conferimento delle proprie produzioni che non saranno strettamente condizionate da mode o brusche oscillazioni di mercato.Il singolo produttore o la cooperativa dovranno così concentrare le proprie energie e risorse nel solo miglioramento della qualità/produttività ed ottenendo così maggiori benefici economici.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 38385 pagine viste, 818 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?