Battaglio

Logo azienda
  • Vezza D'alba (Cuneo)
  • Piemonte
  • Via Salerio, 15
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
A pochi chilometri da Alba, capitale del vino e del tartufo, al centro del Roero, sorge Vezza d'Alba, piccolo centro culturale ricco di tradizioni e di storia. In questo paesello dai terreni vocati e fertili troviamo vive la frutticoltura (pesche, pere, mele, ecc.) ma soprattutto la viticoltura che ci regala vini nobili e sontuosi. L' ambiente naturale, così come il paesaggio agrario, si presentano assai vari e contrastati nelle diverse zone del territorio comunale.Estesi boschi ricoprono le colline poste a sud ma sulle migliori esposizioni di questo sistema di rilievi, prosperano anche vitigni di ottima qualità: celebre il Nebbiolo di Valmaggiore, pregevoli i vini che si ricavano dai vigneti della Vadraman e vicini al Santuario Madonna dei Boschi. Vigneti costellano anche altre colline vezzesi dalle pendenze accentuate. Nel fondovalle prevalgono colture miste ortofrutticole e mais. Del tutto diversa , per giacitura e colture, l'area orientale, caratterizzata da rilievi più dolci e prolungati: s' incontrano vigneti ma, soprattutto, frutteti (dalla località Madernassa prende nome una varietà di per apprezzatissima dai buongustai) e colture orticole. Diffusi sono i pescheti e, a questo proposito, è bene ricordare che Vezza fu all'avanguardia, insieme ad alcuni altri centri del Roero, nell' introduzione e diffusione della coltura razionale del pesco, negli ultimi lustri del XIX secolo.E' qui che si trova l' Azienda Vitivinicola Battaglio. I vigneti li ritroviamo in zone invidiabili del territorio vezzese su pendii a sud, sud-est nella piccola frazione "d'la Funtana" ed inoltre a Neive nella rinomata località Serragrilli che circondano la vecchia cascina. Il connubio tra tradizione e l'utilizzo di macchine enologiche all'avanguardia ha portato alla produzione di grandi vini profumati e corposi in grado di accompagnare ed esaltare ogni portata soprattutto della cucina tipica piemontese. Già nonno Giovanni "Giuanin d'la Funtana" produceva e commercializzava modeste quantità di vino però in secondo piano rispetto alla gratificante coltivazione di pesche ora abbandonata. Tutto questo impegno profuso a produzioni di qualità gli fecero conseguire numerose gratifiche tra cui l'alta onorificenza di Cavaliere del Lavoro.L' amore, la passione e la grande semplicità continua oggigiorno come allora. Ora ad accogliervi in azienda in Via Salerio n.15 ci sono il titolare Battaglio Mario con la moglie Lidia e i figli Emanuela e Gianluca che vi condurranno a visitare i vigneti e la cantina. Quest'ultima presenta una serie di botti in cemento internamente vetrificate,delle vasche d'acciaio coibentate a temperatura controllata, delle vasche autocolmanti in PRFV e in acciaio e delle botti in rovere di diversa capacità per l'invecchiamento del vino.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 3474 pagine viste, 132 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?