Azienda Agricola BASSO GRAZIANO

Logo azienda
  • Longare (Vicenza)
  • Veneto
  • Via Casoni, 1
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: No
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Fabio Basso
  • Visite in azienda: N/A
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
L'Azienda Agricola Basso Graziano,
situata tra i confini di Costozza e Lumignano sul versante est dei colli Berici, zona di antica tradizione enologica, coltiva da tre generazioni con entusiasmo e professionalità i propri vigneti, producendo da sempre vini di alta qualità.
Le condizioni micro climatiche e la particolare geologia che caratterizzano i Colli ne fanno un'area adatta per la produzione di vini pregiati.
Vengono prodotti i DOC Colli Berici detti
" Vini del Palladio ", più altri tipi di vino derivati dal frutto di qualità locali di particolare rilevanza, amalgamati con arte di cantina.
Tra i vini DOC particolare attenzione deve essere fatta al Tocai Rosso, cui è stato dedicato un itinerario segno della considerazione che il CONSORZIO TUTELA VINI D.O.C. COLLI BERICI (di cui la azienda Basso fa parte), ha nei confronti di tale prodotto enoico, particolarissimo, ormai tipico delle colline beriche.
L'azienda guarda con interesse al futuro, portando sia nel campo vitivinicolo che enologico delle migliorie, legate soprattutto ad ottenere qualità.


La coltivazione della vite è seguita con cura, si possono trovare due sistemi di allevamento: a cordone speronato e a guyot, con densità di impianti superiori a 5.000 viti per ettaro. Degli esperti periti badano affinché venga rispettata la natura e la salute del consumatore, distribuendo in modo mirato i trattamenti antiparassitari solo in condizioni critiche dove il raggiungimento dell'obiettivo frutto lo richiede.
Ottenuta la qualità in campo, si lavorano le uve con l'amore che solo un'azienda a condizione familiare sa dare, unendo a ciò i nuovi metodi provenienti dal mondo enologico e le moderne macchine enologiche di pigiatura, pressatura, rimontaggio delle vinacce e controllo delle temperature di fermentazione (guidate da un sistema informatico) che permettono di estrarre sostanze aromatiche e coloranti per dare vini dai colori carichi e dalla fragranza fine ed intensa .
px
Vetrina attiva dal 20/07/2011, 5223 pagine viste, 406 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?