Fiano di Avellino

Montevergine

Prezzo in cantina

  • Prezzo: N/A

Lavorazione

  • Vendemmia: N/A
  • Vinificazione: La vinificazione è fatta in modo tradizionale, con la tecnica della fermentazione in bianco. I fermenti si ottengono con il sistema detto “piè di cuve”, ossia attraverso una selezione delle migliori uve del vigneto, raccolte in anticipo e fatte fermentare a temperatura controllata, così da assicurare al Fiano una più spiccata tipicità ed una grande personalità. La pigiatura viene fatta con appositi macchinari che non lacerano i raspi e le bucce. Si tratta di una pigiatura morbida sul tipo di quella che veniva effettuata un tempo con i piedi, che consente di estrarre dalle bucce solo le sostanze che giovano alla qualità, escludendo le altre. Prima dell’inizio della fermentazione, il mosto viene separato dalle bucce e, con l’aiuto del freddo e di chiarificanti naturali(bentonite e caseina) viene adeguatamente ripulito, senza l’utilizzo di S02.
  • Affinamento: N/A

Caratteristiche

  • Gradazione alcolica: 12.0°
  • Colore:Giallo paglierino
  • Sentori:nocciola tostata
  • Note di degustazione:al gusto ha un sapore di fruttato fresco, con sentore di nocciole, gradevolmente amarognolo
  • Temperatura di servizio:12.0 °C
  • Età ottimale:N/A
  • Acidità:6%

Ubicazione e caratteristiche del vigneto principale

  • Il vigneto è ubicato: in Campania in provincia di Avellino nel territorio del comune di Avellino.
  • Esposizione: N/A
  • Tipo di allevamento: Guyol e Cordone speronato
  • Anno di impianto: N/A
  • Ettari: 4.00
  • Resa per ettaro: N/A
px

px
px
px

Voti e degustazioni per "Fiano di Avellino"

 
Lista completa »
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?