Salumificio Lombardi

Logo azienda
  • Santarcangelo Di Romagna (Rimini)
  • Emilia Romagna
  • V ia Trasversale Marecchia, 1411
Foto profilo Dagli inizi della sua storia, il Salumificio Lombardi ha sede in Santarcangelo di Romagna. Da allora, di generazione in generazione, conserva gli accorgimenti della tradizione nella preparazione delle carni e salumi.Tutto ha inizio con la felice intuizione del nonno Giovanni che, abbandonata la vita di contadino, decide di dedicarsi alla lavorazione delle carni. Per anni la famiglia Lombardi è stata un riferimento per tutti coloro che volevano lavorare o acquistare carne di maiale, ma pur sempre ad un livello molto locale e limitato.Successivamente, sotto la guida dell’attuale presidente dell’azienda, il signor Tonino Lombardi, l’azienda conosce un florido sviluppo e diventa il riferimento anche fuori dal comune di Santarcangelo, fino ad essere conosciuta in tutta la provincia. Ogni settimana per tantissimi anni, la famiglia Lombardi ha provveduto al fabbisogno di carne di suino di tantissime macellerie distribuite nella provincia e in tutto l’entroterra fra Santarcangelo e Cattolica.Negli anni poi, le preparazioni e gli insaccati prodotti vicino al fiume Marecchia, in questa zona così particolare che è la Valmarecchia appunto, si sono fatte conoscere ed apprezzare in tutto il territorio e l’azienda ha conosciuto un espansione molto positiva.Oggi, attraverso collaborazioni di livello nazionale, questi prodotti sono distribuito su tutto il territorio italiano, raggiungendo le tavole di molti ristoranti e i banchi di vendita di tanti salumieri specializzati. Nel frattempo una nuova generazione della famiglia Lombardi si affaccia al mercato delle carni e dei salumi, William e Gianni, figli dei fratelli Lombardi, stanno affiancando i loro più esperti famigliari per poter un giorno continuare quella tradizione che ormai da quasi un secolo si continua a tramandare vicino alle tranquille acque del fiume marecchia.L’esigenza della casata è piuttosto semplice: TRASMETTERE SAPORI TIPICI E TRADIZIONALI, metodologicamente preparati sulla base di autentiche ricette (gelosamente custodite) scritte ancora su carta pergamena ormai scolorita.Il “nonno” è stato l’artefice e questo comporta, secondo leggende contadine, che il primo SALAME PURO ROMAGNOLO prodotto, sia stato proprio il “Lombardi Giovanni”.I salumi LOMBARDI si posizionano su una fascia medio alta di mercato, derivata (negli anni) dalle esperienze acquisite, dall’operatività ed il credo aziendale ma soprattutto dalle materie prime utilizzate.Il “Salame Romagnolo” re indiscusso della produzione, nasce dall’impasto composto da rifilatura di prosciutto suino e lardello di primo taglio. Forse uno dei salumi più magri sul territorio (5% lardello, oggi riscoperto.La “Goletta”, usata sin dall’antichità come condimento economico, è oggi all’avanguardia poiché ideale per insaporire arrosti e indispensabile sui sughi “carbonara” e “amatriciana”.Questa è una superficiale presentazione della produzione LOMBARDI, i fatti si scoprono e valorizzano solamente “toccando con il palato” i prodotti finiti.
px
Vetrina attiva dal 03/05/2012, 5123 pagine viste, 58 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?