Salumificio Mancinelli

Logo azienda
  • Falconara Marittima (Ancona)
  • Marche
  • Via Tesoro, 40
Foto profilo All'origine della nostra storia c'è un giovanissimo Dino Mancinelli, che vivendo in campagna ed abituato al lavoro da sempre, partecipa, anno dopo anno, all'atteso rito invernale dell'uccisione del maiale per farne salumi ed insaccati, attività che nelle campagne marchigiane è sempre stata definita con “ Fare la pista “.
Il nostro giovane, partecipando fattivamente a questa attività, apprende dai contadini le tecniche basilari per ottenere dalla carne soda e saporita del maiale prosciutti, lonze e salami, profumati e genuini , divenendo in breve tempo un norcino molto bravo.
Nel 1955 in un momento in cui tanti in Italia devono inventarsi un futuro, Dino decide di trasformare in mestiere l'arte norcina appresa; apre un negozio di alimentari a Falconara Marittima dove vendere salumi ed insaccati da lui stesso prodotti.
La clientela apprezza molto questi prodotti, il successo è tale che altri negozianti chiedono di esserne riforniti e così ha avvio l'attività artigianale di salumificio.
Siamo al 1967, si rende necessaria una nuova sede per poter aumentare la produzione; il nuovo stabilimento trova collocazione su un bel colle del territorio falconarese, il nome della via sembra di buon auspicio ed anche rappresentativo della produzione: Via del Tesoro.
Ormai tutti nella zona conoscono il nome Mancinelli ed i tesori di alta qualità prodotti, perciò come mantenere e se possibile migliorare la propria immagine?
Dino e i suoi figli, divenuti collaboratori indispensabili nella gestione dell'azienda, decidono di affiancare al salumificio un allevamento suinicolo, in modo da garantire la qualità in tutta la filiera produttiva; è il 1981.
Nei primi anni novanta i protagonisti sono ormai quattro: al titolare storico si sono aggiunti i tre
figli; la ditta da individuale diviene società e a questo ampliamento di soggetti si associa un
consistente ampliamento della sede con contestuale ammodernamento, per corrispondere ancor di più alle nuove esigenze del mercato europeo.
Oggi, dopo tanti anni da quel lontano 1955, se venite in azienda a trovarci potete occasionalmente incontrare il signor Dino, che ancora ama vivere a contatto con ciò che ha visto nascere e crescere; trovate sicuramente i suoi figli che, con tenacia ed orgoglio, continuano a produrre come è nella tradizione familiare, perché desiderano che non vada perduto quel patrimonio di cultura contadina ed abilità artigiana ancora presenti nei prodotti che offrono.
px
Vetrina attiva dal 03/01/2012, 2619 pagine viste, 41 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?