13.02.2015 | Eventi Inserisci una news

150 vignaioli selezionati e tanti eventi dal 14 al 16 febbraio per la 7^ edizione di Sorgentedelvino a Piacenza Expo

Invia un commento

150 vignaioli che hanno scelto di produrre vini nel pieno rispetto della natura e della sua biodiversità, 3 giorni per esplorare il microcosmo pregiato dei calici naturali e ritrovare le radici di ogni territorio, degustazioni tematiche per assaporare, annusare, percepire la fatica, l’orgoglio e la tradizione

Si avranno tre giorni di tempo per conoscere e apprezzare ben 150 vignaioli che hanno scelto di produrre vini nel pieno rispetto della natura e della sua biodiversità, tre giorni per esplorare il microcosmo pregiato dei calici naturali e ritrovare le radici di ogni territorio.

Inoltre un poker di degustazioni tematiche per assaporare, annusare, percepire la fatica, l'orgoglio e la tradizione che dà linfa ad ogni assaggio, unite a un paio di proiezioni, la presenteazione di un libro e una tavola rotonda dedicata a vignaioli, osti e ristoratori per stimolarli nell'uso dei vini naturali nella ristorazione.

 

Sono questi, in sintesi, alcuni appuntamenti del ricco programma di Sorgentedelvino LIVE – dal 14 al 16 febbraio nel padiglione due di Piacenza Expo – la 7^ edizione della manifestazione dedicata ai vini naturali unici ed irripetibili, punto di riferimento in Italia.

Un'edizione per conoscere lacultura enologica più autentica, quella che racconta la terra, il lavoro contadino, la riscoperta di sapori antichi, uve in via di estinzione e tradizioni recuperate. Tre giorni incentrati sul valore dell'agricoltura, tra assaggi, incontri e dibattiti. Quest'anno, oltre ai nomi storici del vino naturale tanti sono anche igiovani produttori che hanno scelto di riprendere in mano il lavoro dei nonni, dando vita a progetti enologici innovativi.

 

Per tutta la durata della manifestazione si svolgeranno degustazioni tematiche molto particolari e interessanti curate da Jonathan Nossiter, Laura Zini, Sandro Sangiorgi e Fabio Luglio.


Sabato 14 febbraio, alle ore 15, il regista Jonathan Nossiter presenta i mediometraggi "Desistenza a Milano" e "Resistenza alsaziana"; quest'ultimo racconta la vicenda dei Falciatori Volontari di Colmar, un gruppo di vignaioli e cittadini che dopo un processo durato 5 anni sono stati assolti per aver tagliato un vigneto OGM in Alsazia.

 

Domenica 15 febbraio, alle ore 11, Sandro Sangiorgi presenta l'edizione italiana del libro a fumetti di Étienne Davodeau "Gli Ignoranti. Vino e libri: diario di una reciproca educazione", la storia di un autore di reportage a fumetti e di un produttore di vini biodinamici che decidono di imparare ognuno il mestiere dell'altro.

 

Concluderà la tre giorni la tavola rotonda "Il valore aggiunto dei vini naturali nella ristorazione" dedicata a vignaioli, osti e ristoratori, che si terrà lunedì 16 febbraio alle ore 9.00.

 

Gli orari di apertura degli stand sono sabato 14 febbraio dalle 14 alle 19, domenica 15 febbraio dalle 10 alle 19 e lunedì 16 febbraio dalle 12 alle 18.

Ingresso 15 euro incluso calice da degustazione.

 

Maggiori informazioni sul sito www.sorgentedelvinolive.org

 

Luciano Pavesio

Silvana Albanese


Tag: vignaioli, sorgentedelvino, Piacenza, expo, naturali


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?