12.10.2019 | Vino e dintorni Inserisci una news

Il Dolcetto vino da lungo invecchiamento ?

Invia un commento

Il Dolcetto è un vino secco, prodotto dalla omonima uva in diverse zone del Piemonte, le principali tipologie sono : Dolcetto di Acqui, Il Dolcetto d’Alba , Il Dolcetto d’Asti, il Dolcetto di Diano d’Alba Docg, Il Dolcetto di Dogliani Docg, Il Dolcetto di Ovada Docg.

E' sempre stato considerato un vino di pronta beva, da consumarsi nel giro di pochi anni, un vino quotidiano, ma ultimamente è stata organizzata una degustazione per giornalisti di settore, esperti ed addetti ai lavori, per verificare la tenuta nel tempo di questo vino piemontese.

La degustazione organizzata all'interno di "Ovada incontra il Piemonte", la manifestazione andata in scena nel pomeriggio di sabato scorso nell'incantevole location di Casa Wallace, a Cremolino.

Un viaggio "alla cieca" tra vini delle tre zone vocate e attraverso annate comprese tra il 2017 e il 1998. Una vera e propria master class, organizzata dal Consorzio dell'Ovada docg e rivolta a esperti, giornalisti di settore ma anche appassionati e produttori.

Una vera sorpresa la terza fase della degustazione, la piu' interessante, quando nei bicchieri sono stati versati vini imbottigliati da quasi vent'anni. «Il Dolcetto invecchiato? Un vino fine ed elegante», il commento diffuso pur con diversi apprezzamenti.

Cosi' Italo Danielli Presidente del Consorzio : " A noi interessa sradicare il mito della "pronta beva" che troppo facilmente viene affiancato al nostro vitigno. Poi sulle prospettive ci stiamo interrogando anche noi» Ora si tratterà di promuovere queste tipologie di vino, ancora poco conosciute al di fuori dei confini regionali !

 

Credo proprio di si', il dolcetto nelle migliori espressioni è un vino da invecchiamento


Tag: vino, Piemonte, dolcetto, savigliano, invecchiamento


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?