Stracciata di Vastogirardi

Foto prodotto L'origine del nome va ricercato nel gesto gentile del casaro che, nella fase di lavorazione della pasta, “stracciava” un pezzo da offrire al cliente. Viene prodotto con latte vaccino intero crudo in strisce di pasta filata larghe 4/5 cm e spesse 1 cm circa, dal peso di circa 250 g, oppure nella forma intrecciata. La stracciata per la delicatezza gusto-olfattiva e per il deciso sentore di latte è consigliabile degustarla all’inizio del pasto accompagnata da “bollicine” o da vino bianco giovane, leggero e dal profumo delicato.

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?