08.09.2006 | Eventi

A Fano in gara la tradizione marinara italiana

Fano. Tutto pronto per la Disfida del Brodetto, evento clou della quarta edizione del Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce, in programma a Fano (PU) dal 12 al 17 settembre 2006. Cresce l'attesa per questa fortunata iniziativa organizzata dalla Confesercenti della Provincia di Pesaro e Urbino e dalla Federazione Ristoratori insieme con l'Accademia Italiana della Cucina e con il patrocinio e contributo di Comune di Fano, Provincia di Pesaro e Urbino, Regione Marche e Camera di Commercio di Pesaro e Urbino.

Sedici le delegazioni di chef che parteciperanno da tutta Italia in rappresentanza di 15 regioni, dal Friuli Venezia Giulia alla Puglia, dalla Liguria alla Sicilia, con doppia presenza per le Marche. Ogni regione presenterà la propria zuppa di pesce nel rispetto della tradizione, ma con qualche piccolo segreto. Gli chef si sfideranno mettendo a confronto abilità professionale e qualità delle zuppe: scorfani, seppie, molluschi, crostacei e i pesci più diversi cucinati con maestria riveleranno ai palati la ricchezza di ogni gustosa ricetta.

Per l'edizione 2006 saranno in gara i seguenti ristoranti rappresentanti le diverse regioni: Trattoria alle Vigne di San Canzian d'Isonzo (Gorizia) per il Friuli Venezia Giulia, Ristorante Esperia di Porto Garibaldi (Ferrara) per Emilia Romagna, Ristorante Al Cavaliere di Bosaro (Rovigo) per il Veneto, Ristorante Casa Nolfi di Fano (Pesaro Urbino) e Ristorante Villa Amalia di Falconara Marittima (Ancona) per le Marche, Antica Osteria Marconi di Potenza per la Basilicata, Antica Taverna del San Lucido (Cosenza) per la Calabria, Ristorante Jonico "'A rutta è ciauli" di Siracusa per la Sicilia, Ristorante Lucifero di Sapri (Salerno) per la Campania, Trattoria L'Angoletto di Civitavecchia (Roma) per il Lazio, Hostaria del Pavone di Vasto (Chieti) per l'Abruzzo, Ristorante Ribo di Guglionesi (Campobasso) per il Molise, Ristorante Antichi Sapori da Michele di Torre a Mare (Bari) per la Puglia, Ristorante Ciccillo a mare di Lerici (La Spezia) per la Liguria, Ristorante Lo Zenit di Cagliari per la Sardegna, Ristorante Amaro di Viareggio (Lucca) per la Toscana.

Come in ogni gara che si rispetti saranno presenti anche vere e proprie giurie: una popolare, aperta a tutti i buongustai (15 euro la quota di adesione), e l'altra composta da esperti gastronomi, che assaggeranno i piatti individuando il sapore più ricco e nello stesso tempo armonico e attribuiranno il titolo di "Miglior Zuppa di Pesce 2006". Il ristorante vincitore sarà premiato nella giornata di sabato 16 settembre durante la Festa Popolare della Cucina di Mare che si svolgerà nei Giardini del Pincio, nel centro storico della città.

In attesa che la Disfida del Brodetto abbia inizio, sono già partite altre due iniziative: Il Mese del Brodetto con 29 ristoranti di Fano, Pesaro, Gabicce, Marotta, Gradara e Serrungarina, che dall'1 al 30 settembre 2006, propongono nei loro menù il "brodetto di pesce" al prezzo promozionale di 12 euro e Le Pescherie del Brodetto che offre la possibilità di acquistare, nelle pescherie aderenti alla promozione, porzioni da 400 grammi di pesce da brodetto, già pulito e selezionato, al costo di 5 euro

Un Festival, quello di quest'anno, ricco di appuntamenti che si articoleranno durante tutto il prossimo mese: dalla Scuola di Brodetto, con chef e sommelier professionisti che terranno lezioni di cucina e abbinamento cibo-vini grazie alla collaborazione dell'Istituto Alberghiero "Santa Marta" di Pesaro, (venerdì 15 e sabato 16 settembre 2006, al "Santa Marta" di Pesaro, ore 10.00) alla Cena del Mediterraneo con chef italiani, francesi, tunisini e croati che proporranno un menù unico, (giovedì 14 settembre 2006, ristorante Symposium Quattro Stagioni di Serrungarina, ore 20,30), dal Campionato dei Vini Italiani da Zuppa di Pesce (martedì 12 settembre 2006, Eremo di Monte Giove - Fano, ore 20.30) alla Festa Popolare della Cucina di Mare nel centro storico di Fano (sabato 16 e domenica 17 settembre 2006, sabato 23 e domenica 24 settembre 2006, Giardini del Pincio - Fano, dalle 11.30 a tarda sera)

A completare la rassegna culinaria il workshop "Il vino e l'olio da pesce", che si è tenuto lunedì 4 settembre 2006 al Bastione Sangallo, e due convegni che daranno internazionalità all'evento, "Piatti di pace-I popoli del Mediterraneo si incontrano a Tavola" (giovedì 14 settembre 2006, ristorante Symposium Quattro Stagioni di Serrungarina, ore 18.30) e "La cultura del pesce", organizzato dalla Accademia Italiana della Cucina (venerdì 15 settembre 2006, sala della Concordia della Residenza Municipale di Fano, ore 17.00).

Invia un commento:

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?