17.12.2016 | Vino e dintorni Inserisci una news

Ottime valutazioni per i vini dell’azienda collavini

Invia un commento

La storia dei Collavini inizia a Rivignano nel 1896. Eugenio, il fondatore, forniva vini alle famiglie nobili di Udine ed alle botteghe. La guida poi passa a Giovanni, che attraversò ben due guerre alla fine delle quali i commerci ebbero, come sappiamo, una veloce accelerazione, mentre si affermava l’enologia, dando ai vini una qualità fino ad allora sconosciuta.

Sarebbe stato Manlio, figlio di Giovanni, a cogliere quei primi segnali di forte cambiamento, quasi anticipandoli. Fu tra i primissimi a portare i vini friulani nel mondo. Nel 1966, trasferisce le cantine a Corno di Rosazzo, dove acquista il castello Zucco-Cuccanea (1560). Fu un antesignano nel credere al Pinot grigio vinificato in bianco (era il 1969) e nel 1971 crea Il Grigio, spumante che fece tendenza, al quale poi si aggiunse la Ribolla Gialla brut. Oggi la Collavini è una Srl "familiare" che vede, accanto a Manlio, i figli Giovanni, Luigi ed Eugenio.

La progressiva e costante crescita qualitativa dell'azienda è stata raggiunta grazie alla sinergia di diversi fattori quali la cura dei vigneti, la raccolta a mano (anche nei plateau) e le importanti innovazioni tecnologiche adottate. I grappoli migliori vengono portati nella fruttaia, un ambiente dove la bassa temperatura e la ventilazione favoriscono lo sviluppo di una straordinaria polifonia di profumi, conferendo ai vini sapidità, unita ad una notevole corposità ed eleganza di gusto. Questi processi hanno dato vita a vini come il Collio bianco Broy, pluripremiato. L'altro filone dell'innovazione riguarda gli spumanti ed in particolare la messa a punto di quello che oggi è definito il "Metodo Collavini"; 42 mesi, dal raccolto alla flute, per uno spumante considerato vera eccellenza del Friuli: la Ribolla Gialla Brut.

Uno dei critici piu' conosciuti a livello internazionale James Sucking, ha degustato e recensito i prodotti aziendali, assegnando ottimi punteggi !

Complimenti a questa prestigiosa azienda friulana !

Sono finalmente usciti i risultati delle degustazioni di James Suckling e siamo orgogliosi di condividere con voi i nostri successi!!

The results of James Sucking's Wine Tasting are finally out, and we are proud to share with you our successes!!

Ø Pinot Grigio Villa Canlungo DOC Collio 2015 92 Points

Ø Broy bianco DOC Collio 2015 95 Points

Ø Refosco Pucino DOC Friuli Colli Orientali 2015 91 Points

Ø T Friulano DOC Collio 2015 93 Points

Ø Ribolla Gialla Turian DOC Friuli Colli Orientali 2015 92 Points

Ø Sauvignon Blanc Fumat DOC Collio 2015 91 Points

Ø Schioppettino Turian DOC Friuli Colli Orientali 2009 92 Points

Ø Pignolo DOC Friuli Colli Orientali 2009 92 Points


Tag: friuli, punteggi, collavini, james suckings


Invia un commento:

px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?