24.03.2010 | Itinerari del Gusto Inserisci una news

Ecco i Best of Wine Tourism 2010

Invia un commento

Sono stati proclamati i vincitori dell’edizione 2010 del Best of Wine Tourism, il concorso internazionale giunto ormai alla settima edizione, rivolto alle aziende la cui attività si sviluppa nell'ambito del turismo del vino.

Promotore dell'iniziativa è la rete internazionale Great Wine Capitals di cui fanno parte 8 città del mondo a forte vocazione vitivinicola: Firenze, Bordeaux, Bilbao, Città del Capo, Mainz, Mendoza, Porto e San Francisco-Napa Valley.

 

Le aziende che hanno vinto il premio della categoria, essendo destinate alla competizione internazionale, sono state scelte sulla base di requisiti di accoglienza e servizi forniti, oltre a una valutazione autonoma dei giurati.

La scelta si basa su un punteggio numerico, che in alcuni casi è veramente molto vicino per diverse aziende, quindi occorre sottolineare che molte delle imprese concorrenti raggiungono alti livelli qualitativi. Inoltre quest’anno verranno assegnate due menzioni speciali alle aziende che hanno ricevuto il voto più alto dalla giuria.  

 

I vincitori sono:

 

Categoria Ricettività

Oltre al punteggio numerico, le due strutture presentano entrambe caratteristiche di pregio e particolare attenzione nella promozione del turismo del vino, quindi la giuria ha preferito assegnare un premio a pari merito.

 

Best of d’oro: Castello di Gabbiano www.castellogabbiano.it

 

Per la suggestiva ambientazione delle camere nel castello e nella casa colonica del XVI secolo, con l’offerta di ambienti particolarmente curati, dove il comfort e la qualità raggiungono ottimi livelli e si abbinano alla professionalità dell’accoglienza.

 

Best of d’oro: Castello di Vicchiomaggio www.vicchiomaggio.it

 

Per la varietà dell’offerta che comprende appartamenti nel castello e camere nella ristrutturata canonica, tutti arredati con stile ed eleganza, inseriti in un ottimo contesto di valorizzazione della cultura del vino e della vite.

 

 

Categoria Ristoranti del vino

 

Best of d’Oro: La sosta del Gusto – Castello del Trebbio www.vinoturismo.it

 

Perché promuove il piacere del cibo attraverso ingredienti essenziali quali la creatività, la qualità, lo stile, la semplicità, oltre alla ricerca di materie prime che s’identificano con il territorio e ne raccontano la storia, incluso il vino.

 

 

Categoria Architettura, parchi e giardini

 

Best of d’Oro: Castello di Verrazzano www.verrazzano.com

 

Per il castello, dimora storica riconosciuta, probabile luogo di nascita di Giovanni Da Verrazzano, che offre ai visitatori la visita delle cantine storiche e la possibilità di conoscere la figura di questo importante antenato. L’accoglienza è molto ben organizzata e offre diverse opportunità di approfondimento.

 

 

Categoria Arte e cultura

 

Best of d’Oro: Castello di Brolio – Barone Ricasoli www.ricasoli.it

 

Per la collezione permanente all’interno del Castello di Brolio che racconta la storia di una delle più antiche dinastie italiane, tra i cui membri spicca la figura di Bettino Ricasoli, fondatore della moderna storia del vino Chianti Classico.

 

 

Categoria Esperienze innovative nel turismo del vino

 

Best of d’Oro: Villa Petriolo www.villapetriolo.com

 

Per l’iniziativa denominata We Wine, con la quale si vuole portare nelle case private o nelle strutture ricettive la conoscenza approfondita del vino, con un sommelier che conduce una degustazione professionale in un contesto personalizzato e molto conviviale.

 

 

Categoria Pratiche ecologiche nel turismo del vino

 

Best of d’Oro: Casina di Cornia www.casinadicornia.com

 

Per la certificazione biologica dal 1983 e l’attenzione alla peculiarità stagionale che porta a valorizzare le diverse annate del vino. Interessante l’offerta integrata di degustazioni, ospitalità laboratorio di ceramica.

 

 

Menzione speciale categoria Architettura, parchi e giardini

 

Villa Poggio Torselli www.poggiotorselli.it

 

Per la valorizzazione della villa e del giardino, sapientemente ristrutturati e arredati con mobili d’epoca dal proprietario. Come incoraggiamento per migliorare la promozione a fini turistici delle visite e delle degustazioni nella splendida sala delle carrozze.

 

 

Menzione speciale categoria Ricettività

 

Salvadonica – Borgo del Chianti www.salvadonica.com

 

Per la piacevole atmosfera accogliente e conviviale che i proprietari trasmettono e per l’attenzione che riservano alla comunicazione via web, dimostrando una volontà di costante rinnovamento, anche dopo molti anni di attività.

 

 

Dopo l’ingresso di Mainz dello scorso anno, si sta per aggiungere alla rete una capitale del “nuovo mondo” del vino. Dalla Nuova Zelanda, infatti, sono arrivate le richieste di poter aderire al network da parte di Christchurch, con le zone vinicole di Marlborough e Central Otago, e Hastings, con la regione di Hawkes Bay.

A novembre, nel corso del meeting internazionale di Bordeaux, verrà proclamata ufficialmente l’ammissione di una delle due candidate.

 

Sede della conferenza internazionale della rete Great Wine Capitals, che celebra quest’anno il suo 10° anniversario, sarà Bordeaux. La cerimonia di premiazione delle vincitrici internazionali del concorso Best Of Wine Tourism si svolgerà il prossimo 5 novembre presso il famoso Château Giscours

 

 

PROGRAMMA PRESS TOUR

Questo il programma del Press-Tour riservato a  12 giornalisti della stampa specializzata, italiana ed estera, tra i quali anche chi Vi scrive. Il sito verrà riaggiornato  lunedi’ 29 Marzo, al mio ritorno dalla magnifica terra di Toscana. Come al solito scriverò un articolo con quanto di bello avrò visto e “ scoperto “, naturalmente corredato dalle note di degustazione dei migliori vini assaggiati.

Buon fine settimana a tutti.

Roberto Gatti

 

 

CONFERENZA STAMPA E PRESS TOUR

Best of wine tourism 2010

25-27 marzo 2010

giovedì 25 marzo

ore 11.00 cerimonia di premiazione vincitori Best of wine tourism 2010

Palazzo Medici Riccardi – Sala Pistelli, Via Cavour 1, 50129 Firenze

h. 11.00 – Benvenuto della Provincia di Firenze, Assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Pietro Roselli

h. 11.15 – Saluto del Vice Presidente della Camera di Commercio di Firenze, Massimo Pezzano

h. 11.30 – Presentazione della rete Great Wine Capitals e del concorso Best of Wine Tourism

h. 12.00 – Cerimonia di consegna dei premi da parte del presidente di Promofirenze, Ranieri Pontello

h. 12.30 – Conclusione della cerimonia

h. 12.30 – Pranzo a buffet con degustazione dei vini delle aziende vincitrici

ore 12.30 light lunch con degustazione dei vini delle aziende premiate

ore 14.00 partenza dal centro di Firenze con pulmino privato e trasferimento a Cerreto Guidi

ore 15.00 visita con degustazione alla VILLA PETRIOLO, Cerreto Guidi (Fi)

Vincitore nella categoria Esperienze innovative nel turismo del vino

Per l’iniziativa denominata We Wine, con la quale si vuole portare nelle case private o nelle strutture ricettive la conoscenza approfondita del vino, con un sommelier che conduce una degustazione professionale in un contesto personalizzato e molto conviviale.

www.villapetriolo.com

 

ore 17.00 trasferimento a Greve in Chianti

ore 18.00 visita al CASTELLO DA VERRAZZANO, Greve in Chianti (Fi)

Vincitore nella categoria Architettura, parchi e giardini

Per il castello, dimora storica riconosciuta, probabile luogo di nascita di Giovanni Da Verrazzano, che offre ai visitatori

la visita delle cantine storiche e la possibilità di conoscere la figura di questo importante antenato. L’accoglienza è

molto ben organizzata e offre diverse opportunità di approfondimento.

www.verrazzano.com

 

ore 19.30 cena presso il Castello da Verrazzano

ore 21.00 trasferimento e sistemazione per il pernottamento presso il Castello di Vicchiomaggio

venerdì 26 marzo

ore 09.00 prima colazione

ore 09.30 visita al CASTELLO DI VICCHIOMAGGIO, Greve in Chianti (Fi)

Vincitore a pari merito nella categoria Ricettività

Per la varietà dell’offerta che comprende appartamenti nel castello e camere nella ristrutturata canonica, tutti arredati con stile ed eleganza, inseriti in un ottimo contesto di valorizzazione della cultura del vino e della vite.

www.vicchiomaggio.it

 

ore 11.00 partenza per Castellina in Chianti

ore 12.00 visita a CASINA DI CORNIA, Castellina in Chianti (Si)

Vincitore nella categoria Pratiche ecologiche nel turismo del vino

Per la certificazione biologica dal 1983 e l’attenzione alla peculiarità stagionale che porta a valorizzare le diverse annate del vino. Interessante l’offerta integrata di degustazioni, ospitalità laboratorio di ceramica.

www.casinadicornia.com

 

ore 13.00 partenza per Gaiole in Chianti

ore 13.30 light lunch presso l’Osteria del Castello di Brolio

ore 15.30 trasferimento e visita al CASTELLO DI BROLIO, Gaiole in Chianti (Si)

Vincitore nella categoria Arte e cultura

Per la collezione permanente all’interno del Castello di Brolio che racconta la storia di una delle più antiche dinastie italiane, tra i cui membri spicca la figura di Bettino Ricasoli, fondatore della moderna storia del vino Chianti Classico.

www.ricasoli.it

 

ore 17.30 partenza San Casciano Val di Pesa

ore 18.00 visita al CASTELLO DI GABBIANO, San Casciano Val di Pesa (Fi)

Vincitore a pari merito nella categoria Ricettività

Per la suggestiva ambientazione delle camere nel castello e nella casa colonica del XVI secolo, con l’offerta di ambienti particolarmente curati, dove il comfort e la qualità raggiungono ottimi livelli e si abbinano alla professionalità dell’accoglienza.

www.castellogabbiano.it

 

ore 19.30 cena presso il ristorante del Castello di Gabbiano, Il Cavaliere

ore 22.00 trasferimento a Mercatale Val di Pesa e sistemazione per il pernottamento presso Salvadonica

sabato 27 marzo

ore 08.30 prima colazione

ore 09.00 visita a SALVADONICA, Mercatale – San Casciano Val di Pesa (Fi)

Menzione speciale nella categoria Ricettività

Per la piacevole atmosfera accogliente e conviviale che i proprietari trasmettono e per l’attenzione che riservano alla comunicazione via web, dimostrando una volontà di costante rinnovamento, anche dopo molti anni di attività.

www.salvadonica.com

 

ore 10.00 partenza per Poggio Torselli

ore 10.30 visita a VILLA POGGIO TORSELLI, San Casciano Val di Pesa (Fi)

Menzione speciale nella categoria Architettura, parchi e giardini

Per la valorizzazione della villa e del giardino, sapientemente ristrutturati e arredati con mobili d’epoca dal proprietario.

Come incoraggiamento per migliorare la promozione a fini turistici delle visite e delle degustazioni nella splendida sala delle carrozze.

www.poggiotorselli.it

 

ore 12.00 partenza per Pontassieve - Santa Brigida

ore 13.00 pranzo presso il Ristorante LA SOSTA DEL GUSTO e visita al CASTELLO DEL TREBBIO

Vincitore internazionale nella categoria Ristoranti del vino

Perché promuove il piacere del cibo attraverso ingredienti essenziali quali la creatività, la qualità, lo stile, la semplicità,

oltre alla ricerca di materie prime che s’identificano con il territorio e ne raccontano la storia, incluso il vino.

www.vinoturismo.it

 

Rientro a Firenze previsto per le ore 16.00 circa

Tutti i trasferimenti saranno effettuati con un minibus riservato ai partecipanti al press tour

Gli orari indicati nel programma possono subire variazioni non dipendenti dall'organizzazione

Info e prenotazioni:

Florencewine

Chiara Davide

tel. 055 2671698

mob. 333 3398453

info@florencewine.it

www.florencewine.it

www.greatwinecapitals.com


Tag: vino, degustazione, winetaste, toscana, chianti, firenze, Gatti Roberto, best of tourism wine


Invia un commento:

px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?