08.07.2010 | Normative Inserisci una news

MOZZARELLE BLU E RICOTTA AL BACILLO CEREUS PRODOTTI IN ITALIA

Invia un commento

DA NOI TUTTO TACE, PUR SEGNALATI AL SISTEMA RAPIDO D’ALLERTA EUROPEO

ALTROCONSUMO CHIEDE INFORMAZIONI PER I CONSUMATORI IN ITALIA

Ritiro dal mercato per le mozzarelle di colore blu e distruzione della ricotta con bacillo cereus. Sono le misure imposte dal sistema rapido d'allerta europeo su due prodotti di origine italiana oggi entrambi distribuiti in Italia, ma anche, per la mozzarelle blu, in Francia e Germania, e per la ricotta nel Regno Unito.

La segnalazione è di ieri e la data di campionamento della ricotta potenzialmente patogena è dello scorso 2 luglio. In Italia tutto tace. Il ministero era stato più loquace due settimane fa nel caso delle mozzarelle blu prodotte in Germania. Quando nomi e cognomi dei formaggi ritirati sono stati fatti. Sui prodotti italiani, mutismo assoluto.

Altroconsumo chiede alle autorità e al ministero della Salute di fornire informazioni immediate e tempestive, fornendo fin da oggi la lista dei prodotti interessati: sono sulla tavola di chi li ha già acquistati e possono ancora arrivarci, perché i consumatori sono ignari dell'allarme lanciato in Europa.

La tutela della salute, la garanzia della sicurezza per i prodotti alimentari sul mercato e il diritto all'informazione dei consumatori sono prioritari e devono essere sempre difesi. Altroconsumo non può accettare tentennamenti da parte delle istituzioni nel diffondere il prima possibile informazioni così importanti. Soprattutto se sono già disponibili al resto d'Europa.

( Fonte Altroconsumo )


Tag: winetaste, gatti, mozzarelle, nas, sifisticazioni, truffe, alimentari, altroconsumo


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?