Monte Zovo

Logo azienda
  • Caprino Veronese (Verona)
  • Veneto
  • Loc. Zovo, 23
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1908
  • Superficie vitata: 100.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 1200
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Internazionale
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Diego Cottini
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano, Tedesco
Già nel 1908, nonno Carlo lavorava la sua vigna, situata nel cuore della Valpolicella, a Fumane, dove il ceppo della famiglia Cottini ha origine, procrastinando la millenaria tradizione vinaria veronese.
A nonno Carlo succede suo figlio Raffaello, quarto di sette, che della vigna familiare fa una vera e propria professione, facendo nascere una cantina e nel 1965 acquistando a Caprino V.se la tenuta "Monte Zovo".
Quando nel 2000 suo figlio Diego Cottini fondò il nuovo marchio aziendale "MONTE ZOVO" lo fece ponendosi un imprescindibile obbiettivo: conservare quella tradizione, sinonimo di qualità e pregio, di cui solo poche aziende possono veramente essere considerate testimoni dirette.
Ancora oggi l'azienda agricola MONTE ZOVO ha sede a Caprino Veronese in Loc. Zovo, collina dalla quale prende il nome la tenuta.
Attualmente l'azienda possiede 73 ettari di terreno dislocati in due splendide tenute, poste in zone altamente vocate e qualificate per la produzione di vini pregiati.
In zona collinare, a 300 metri di altitudine, alle spalle del Lago di Garda e alle pendici del Monte Baldo, nella zona del BARDOLINO DOC, si trova la tenuta "MONTE ZOVO" dalla quale provengono le uve selezionate per la produzione del vino "CA' LINVERNO".
In alta collina, a 400 metri di altitudine, con vista sul castello di Illasi e sulla vallata di Mezzane, nel cuore della Valpolicella, si trova invece la tenuta di PALAZZO MAFFEI, da cui provengono le uve selezionate e destinate alla produzione di vini importanti e pregiati quali l'AMARONE, il RECIOTO, il VALPOLICELLA SUPERIORE RIPASSO. La tenuta prende il nome dal seicentesco Palazzo Maffei, che con i suoi 40 ettari di terreno circostante componeva presumibilmente l'originaria tenuta di campagna della famiglia dei Marchesi Maffei
Per arrivare ad un prodotto finale di prestigio, il winemaker Diego Cottini segue personalmente tutte le fasi di produzione: prima in vigna e poi in cantina.
L'azienda è dotata delle più moderne tecnologie che combinate con l'esperienza e la passione di Diego hanno dato prodotti di elevato carattere e qualità.
L'affinamento dei vini avviene in botti di rovere, sistemate in locali sotterranei nella cantina. In questa meravigliosa barricaia si è trovato il giusto equilibrio fra temperatura e umidità, elementi necessari per la naturale maturazione dei vini.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 5360 pagine viste, 166 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?