10.03.2007 | Eventi

A Bordighera la seconda edizione di ''Vino e Vignette''

Nel comune ligure si svolgerà la seconda edizione di "Vino e Vignette", manifestazione promossa dal Comune in collaborazione con la Confcommercio della Provincia di Imperia. Spettacoli teatrali e cabaret, tre giornate dedicate alla musica jazz e una mostra di disegni umoristici e satirici basati sulla cultura della vite e del vino, degustazioni, una scuola di cucina e un concorso floreale.

A suon di jazz la città dell'umorismo si diverte con le vignette di "Le mille e una botte". Dal 20 al 25 aprile, infatti, a Bordighera (Im) si svolgerà la seconda edizione di Vino e Vignette, la manifestazione culturale e enogastronomica promossa dal Comune in collaborazione con Confcommercio Provincia di Imperia, Comunità Montana Intemelia e Enoteca Italiana Siena.

La città, che da anni si presenta come il punto di riferimento di molti umoristi da tutto il mondo, grazie al Salone Internazionale dell'Umorismo, dedicherà cinque giorni alla tradizione vinicola e culturale e si animerà di una mostra di disegni umoristici e satirici basati sull'interpretazione del tema "Le mille e una botte".

Quarantadue sono gli autori che realizzeranno le vignette con gli elementi della cultura della vite e del vino, attraverso una propria versione rivista di una favola classica. Il teatro del palazzo del parco di Bordighera sarà lo scenario della mostra, oltre alle vetrine dei commercianti che, per l'occasione allestiranno le loro vetrine con delle riproduzioni delle vignette.

Ad arricchire l'ampio cartellone di appuntamenti saranno le tre serate dedicate alla musica jazz e tre al teatro conviviale attraverso il quale lo spettatore potrà interagire con gli attori gustando alcuni prodotti tipici locali. La rassegna si apre, infatti, venerdì 20 aprile con la commedia "Veglia d'Amore di Vino, annata 2003. Storia di una Vigna" che sarà presentata dal Teatro delle Forme di Carignano.

In scena sabato 21 aprile "Di Uomini e di vini", spettacolo con degustazione interpretato da Pino Petruzzelli, mentre domenica 22 il palcoscenico del teatro Guascone ospiterà una commedia molto divertente dal titolo "A chi non piace il vino. Dio gli tolga l'acqua".

Il percorso tra gusto e cultura, proposto dalla manifestazione, continua il suo cammino passando anche attraverso un concorso floreale che prevede la realizzazione di composizioni artistiche ispirate al tema "Vino e Vignette", una scuola di cucina che permetterà a gruppi di 20/30 persone di assistere alla preparazione di piatti tipici del Ponente Ligure curata e spiegata da cuochi di importanti e rinomati ristoranti di Bordighera, e ancora visite guidate nelle cantine e nei luoghi di produzione, una tavola rotonda con focus sul Rossese di Dolceacqua, momenti di degustazione e tanto altro ancora.

Un ricco evento, quindi, dal 20 al 25 aprile a Bordighera, che promuove il prodotto locale e la cultura dell'umorismo per unire il divertimento, la musica, lo spettacolo all'autentico sapore del vino.

Per contatti stampa


Marzia Morganti Tempestini, 335/6130800,
marzia.morganti

Agenzia Freelance, 0577/219228, [email protected]

Paola Savella, 338/7338321, [email protected]
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?