25.07.2006 | Eventi

Al via all'edizione 2006 di Aglianica Wine Festival

Aglianica Wine Festival per l'edizione 2006 vi accoglierà nel suggestivo Castello Pirro del Balzo di Venosa dall'1 al 3 settembre, offrendo una carellata di eventi e degustazioni che, come consuetudine, faranno di ''Aglianica'' la manifestazione - simbolo del vino doc del Vulture e non solo.

Il programma dettagliato dell'evento è ormai in dirittura d'arrivo: nell'edizione 2006 sono immancabili gli appuntamenti consolidati di Aglianica con le note degustazioni, le associazioni e gli esperti nazionali di settore, la valorizzazione dei prodotti tipici e del territorio. D'altra parte però Aglianica non si smentisce mai in quanto a idee nuove e brillanti, che quest'anno riguarderanno la grappa, il caffè, i grandi ospiti, la cucina tradizionale, la solidarietà e tanto altro ancora.
 
Programma provvisorio

Aglianica & vino - Il programma dedicato al vino sarà anche quest'anno estremamente ricco e di assoluto livello nazionale.
L'Enoteca di Aglianica
L'A.I.S., la cui collaborazione sarà come sempre preziosa in tutte le attività legate al vino e alla degustazione, coordinerà il grande banco d'assaggio dell' Enoteca di Aglianica, in cui ai numerosi turisti provenienti da varie regioni sarà offerto un panorama complessivo di tutte le etichette in commercio, con la possibilità di apprezzare il complesso e variegato panorama produttivo dell'intera Regione. Le sezioni dell'Enoteca: Aglianica Top, tutte le aziende che hanno ricevuto un premio top; Vini da bere: vini di grande qualità e dal giusto rapporto qualità prezzo; New Entry, altri di Basilicata.
I Seminari dell'Associazione Italiana Sommelier
In ogni giornata l'A.I.S. proporrà un seminario didattico di approccio alla degustazione, condotto da esperti sommelier che accompagneranno i curiosi attraverso i profumi e i sentori di questo antico e superbo vino.
''GoWine Bar'' - Rosse Bollicine: lo spumante di Aglianico ed altri rossi frizzanti
Go Wine in collaborazione con l'A.I.S. di Basilicata gestirà un banco di degustazione in cui sarà possibile degustare, in un accostamento azzardato o forse no, il piu famoso spumante rosso d'Italia, il Brachetto docg e un classico della tradizione enologica del Vulture, l'Aglianico spumante.
Novità - ''AquaVitae''
Sempre Go Wine ci proporrà un interessante seminario di degustazione dedicato alle grappe da monovitigno. La degustazione sarà guidata da un esperto di chiara fame e si avvarrà dell'indispensabile collaborazione dell'A.I.S..
Vini d'Italia
Si conferma il tradizionale appuntamento con la viticultura di altre regioni. Ospiti graditi di quest'anno la Sicilia e il Lazio.
''Degustando''
Numerose saranno le degustazioni guidate che vedranno protagonista l'Aglianico e gli altri grandi vini d'Italia, tutte guidate dai maggiori esperti nazionali del settore, quali:
- Fausto Virgilio (Enoteca Italiana di Siena)
- Gianpaolo Gravina (L'Espresso)
- Stefania Vinciguerra (Euposia)
- Christian Eder (Vinum)
- Richard Baudains (Decanter)

''Grandi uomini del vino'': incontro con i grandi uomini del Barolo
La degustazione, a numero chiuso ed organizzata in una delle sale più belle del castello, sarà guidata da Richard Baudains (Decanter) e si rivolgerà ad un pubblico selezionato, composto da imprenditori di settore, giornalisti, autorità.
I produttori
Naturalmente i produttori saranno disponibili negli stand aziendali per parlare dei loro vini, del loro lavoro, del loro territorio.

 

Aglianica & prodotti tipici

''Made in Vulture''
Il Distretto Agroindustriale del Vulture in collaborazione con l'Associazione ArteGusto proporrà prelibate ricette ''made in Vulture'' abbinandole con il nostro Aglianico del Vulture in tre giornate dense, all'insegna del gusto e della grande cucina di territorio.
Tipicità
Si allestiranno banchi d'assaggio di tutti i prodotti simbolo della nostra e di altre regioni: olio extra vergine d'oliva, formaggi, salumi, pane e biscotti, miele, acque minerali, che potranno essere acquistati presso gli stand aziendali. Grazie alla collaborazione con l'ALSIA saranno presenti ad Aglianica tutti i Consorzi di Tutela e Valorizzazione di prodotti tipici della nostra regione: il Pecorino di Filiano, il Canestrato di Moliterno, il Peperone di Senise, il Fagiolo di Sarconi, i prodotti del Parco del Pollino, il Pane di Matera, il Miele.
Laboratori
Numerosi saranno i laboratori di degustazione dedicati ai prodotti tipici della regione e guidati da esperti di fama nazionale, quali: laboratori sui formaggi a cura dell'ALSIA; laboratori sui salumi a cura dell' ONAS (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Salumi); Laboratorio Slow Food; Laboratorio sulla pasta tipica a cura dell'Associazione Arte-Gusto.

Aglianica & Arte
Si conferma anche quest'anno il connubio tra vino ed arte che ha caratterizzato Aglianica fin dalla prima edizione. La manifestazione si svolgerà infatti all'interno dello stupendo Castello Pirro del Balzo di Venosa, uno dei luoghi più suggestivi e ricchi di storia della nostra regione. Una cornice unica ed affascinante che da sola merita la visita ad Aglianica.
''Degustarte''
Grandi artisti si cimentano sul tema cibo & arte in un'interessante collettiva proposta in collaborazione con l'Associazione culturale ''Liberamente'' lungo i portici del centro storico di Venosa.
''Acquatica''
Il territorio di produzione dell'Aglianico, è una delle aree più ricche di testimonianze storiche ed architettoniche della Basilicata ed è anche l'area dove si producono le acque minerali, di cui il Vulture è il provvido custode, che non possono non rievocare la grande tradizione dell'acqua della nostra regione, dei culti e dei riti così praticati nell'antichità di questa terra, che si rifacevano a Mefite e alle dee madri.
La risorsa acqua nel mondo: mostra fotografica - in collaborazione con "Le Fonti di Monticchio".
Il museo
Grazie ad un accordo siglato con la Soprintendenza ai Beni Monumentali di Basilicata, acquistando il biglietto d'ingresso ad Aglianica sarà possibile visitare le varie mostre allestite per l'occasione e l'interessante Museo, ospitato all'interno del castello, che per i giorni di Aglianica rimarrà aperto fino a mezzanotte.
 
Aglianica & Cultura
Il Grande Talk
Talk show condotto da Giampaolo Gravina, giornalista dell'Espresso con i più importanti nomi del Turismo, della Cultura e dell'Enogastronomia nazionale, permetterà, in una delle tre serate, di approfondire temi e problematiche di grande attualità ed interesse per la nostra regione.
Presentazione del Progetto Federico II
L'evento ''Aglianica'' si propone di valorizzare sull'esempio del grande imperatore-mecenate il connubio tra il vino e arte, i due elementi portanti della civiltà del Mediterraneo, il ''suggellatore di forme di solidarietà umana'' e le forme dell'arte che il genio degli uomini ha reso possibile nei secoli si sono incontrano per traghettare il ''viaggiatore'' in un'esperienza sensoriale ricca di suggestioni.
''Premio Aglianica''
Il premio Aglianica sarà assegnato ad alcuni testimonial d'eccellenza che si sono distinti nel mondo della Cultura, della Comunicazione, dello Spettacolo, dell'Enogastronomia, per aver contribuito alla conoscenza del nostro territorio e le sue peculiarità. Un numero limitato di Magnum del pregiato vino Aglianico, con etichetta artisticamente interpretata dalla sensibilità di un maestro di fama internazionale verrà consegnato quale Riconoscimento Speciale.
Seminario: ''Rosso a corte''
Il vino tra arte, letteratura e musica da Federico II a Gesualdo da Venosa. Presentazioni di libri, mostre, seminari, animeranno la ricca proposta culturale di Aglianica. Un ampio spazio editoriale con testi sulla Basilicata in tutti i suoi vari aspetti, culturale, storico, artistico ed enogastronomico, sarà messo a disposizione di turisti e visitatori

Aglianica & Animazione
Music & Wine Aglianical Festival
L'Energia della musica, la cultura del vino, il fascino della storia. Un cocktail emozionante nella calda atmosfera dell'estate mediterranea: grandi proposte, ma soprattutto una grande occasione per conoscere il territorio circostante, accompagnati da un cicerone d'eccezione: il vino.
La Falconeria
Ambientazione medioevale, il volo del Falco, la didattica per i bambini che potranno fare l'indimenticabile esperienza di carezzare aquile, falchi, nibbi, civette, ecc
Grande Teatro d'immagine
Animazione in costume medievale, gruppi folcloristici... ad Aglianica sarà impossibile annoiarsi.

Aglianica & Shoopping
I numerosi turisti potranno trovare ed acquistare ad Aglianica una vasta selezione di etichette di aglianico del Vulture e dei più prelibati prodotti tipici della nostra regione. Inoltre a suggellare per sempre un'indimenticabile esperienza, potrete acquistare i numerosi gadget: i bicchieri di aglianica, le magliette, i poster, i libri ecc.

Aglianica & Grande solidarietà - Campagna di sostegno a ''Medici senza Frontiere''
In occasione della manifestazione verranno imbottigliate 1000 bottiglie numerate di Aglianico del Vulture doc, con l'etichetta di Aglianica Wine Festival. Una parte consistente del ricavato sarà devoluto a Medici senza Frontiere, un'associazione internazionale privata nata per offrire soccorso sanitario alle popolazioni in pericolo e testimoniare delle violazioni dei diritti umani cui assiste durante le sue missioni.
 
Eventi - Mostra fotografica di F. Cocco ''Lavoratori stagionali: i frutti dell'ipocrisia''
Un esercito di persone giovani, scappate da guerre, persecuzioni e miseria e arrivate in Italia alla ricerca di una vita più dignitosa. Oggi sono lavoratori "invisibili", sempre più indispensabili per l'agricoltura italiana. Il fotografo Francesco Cocco ha seguito le equipe di M.S.F. attraverso il Sud dell'Italia, per raccontare, attraverso le immagini, la vita di coloro che sbucciano arance per 15 centesimi al chilo, di chi non riesce neanche a pagare il trasporto fino al campo di coltura, di chi è affetto da malnutrizione.

--
Fonte: Forum Eventi

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?