28.05.2011 | Itinerari del Gusto Inserisci una news

L’Alepa srl, la scoperta del pallagrello

Invia un commento

A Caiazzo, in provincia di Caserta

L'Associazione l'Altratavola e l'Associazione Internazionale Azione Borghi Europei del Gusto hanno partecipato a Pratica (Frosinone) al Wine Day in Villa Ecetra, promosso dalla Associazione Triclinium e dal portale d'informazione ristoranticiociari.it

La manifestazione, che ha riscosso un ottimo successo di presenze qualificate, si è aperta alla partecipazione di aziende laziali e non.

Fra queste i giornalisti e i comunicatori de l'Altratavola hanno conosciuto l'Alepa. Nel 1986 Eugenio Riccio, acquistò un fondo desolato e vi piantò vigneto e oliveto.

Fù un pioniere inconsapevole della valorizzazione di un territorio che grazie alla rinascita dell'antico vitigno "PALLAGRELLO" e alle sue pregevoli bellezze naturali sta facendo parlare di sè.

Nel 2003, dall'incontro con l'enologo Maurizio De Simone, nasce il progetto di commercializzazione dei prodotti aziendali, culminato nel 2007 con la lavorazione del primo raccolto della nuova vigna di pallagrello. L'azienda è attualmente condotta da Paola Riccio, la figlia di Eugenio.

Oltre a Riccio Nero e Riccio Bianco, rispettivamente pallagrello nero e pallagrello bianco in purezza, anche nella versione da fine pasto, l'azienda produce il Palenio, blend di aglianico e cabernet sauvignon, il Santojanni blend di falanghina di greco, e l'olio extra vergine d'oliva.

Ultimo nato è il Maria Carolina, una riserva di pallagrello bianco in purezza ed è l'omaggio di Alepa ad una grande regina della terra di Caserta.

ALE.P.A. SOCIETA' AGRICOLA SR, produzione olio e vini

Via Barraccone

Caiazzo – Caserta

Tel 0823 862755 - Fax 0823 868972 - Cell 335 5376164

[email protected]

www.alepa.it


Tag: campania, vino, caserta, caiazzo, pallagrello, alepa


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?