18.01.2012 | Eventi Inserisci una news

Napoli: Da venerdì la tre giorni con Slow Food Campania

Invia un commento

Partecipano: Carlo Petrini, Luigi de Magistris, Roberto Burdese, Gaetano Pascale e Luciano Pignataro

18 gennaio 2012

  Tre giorni d'alto interesse quelli promossi da Slow Food Campania da venerdì 20 a domenica 22 prossimi.
Il primo appuntamento si terrà dalle ore 17, al Castel dell'Ovo - Sala Italia, e riguarderà un convegno su "Resilienza alimentare con le Comunità del Cibo di Terra Madre", con la partecipazione di Carlo Petrini. L'iniziativa mira ad aumentare la conoscenza dei cittadini sui modelli di consumi alimentari e a sostenere le Comunità del Cibo protagoniste di un'agricoltura responsabile, con le opportunità che può dare una grande città come Napoli.
All'incontro, patrocinato dal Comune di Napoli e con ingresso gratuito, oltre al fondatore di Slow Food, interverranno: Gaetano Pascale (Presidente Slow Food Campania); Luigi de Magistris (Sindaco di Napoli) e Giuseppe Montesano (Scrittore); mentre, a coordinare le varie relazioni ci sarà Luciano Pignataro, giornalista e responsabile regionale Slow Food del progetto Vino.
"Lo sviluppo eco-sostenibile è il faro della mia amministrazione – ha spiegato Luigi de Magistris -. Per perseguirlo si deve dunque promuovere la valorizzazione dei prodotti locali e la tradizione alimentare di ogni singola comunità. Per questo sostengo l'esperienza e le attività di Slow Food che rappresenta un'eccellenza importante per la diffusione delle tradizioni e delle biodiversità delle singole comunità locali".

Domenica 22, inoltre, alle ore 11 alla Casina Vanvitelliana di Bacoli, toccherà alla presentazione del libro "Scienza incerta e dubbi dei consumatori, il caso degli organismi geneticamente modificati" di Slow Food Editore. A moderare sarà il giornalista Ciro Cenatiempo. Dopo l'introduzione di Antonio Puzzi (Consigliere Nazionale Slow Food), ed i saluti di Ermanno Schiano (Sindaco di Bacoli), Giuseppe Mandarano (Fiduciario Slow Food Napoli) e Pietro Foglia (Presidente Commissione Agricoltura Regione Campania), ne discuteranno: Federico Infascelli (Docente Dipartimento Scienze Zootecniche Università Federico II di Napoli) e Roberto Burdese (Presidente Slow Food Italia).

Tra i due eventi, sabato 21, alla presenza di Carlo Petrini, troverà spazio anche il consiglio regionale straordinario di Slow Food. La sede scelta è l'Osteria Abraxas.
Per saperne di più sulle iniziative si può scrivere all'indirizzo e-mail [email protected]

ufficio stampa: Sandro Tacinelli
Slow Food Campania
mob. 339 2073143


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?