02.12.2013 | Eventi Inserisci una news

Cinemadivino porta il vino nelle sale anche d'inverno

Invia un commento

Dopo 10 anni la manifestazione, che unisce cinema e vino, si rinnova Prima data in calendario il 6 dicembre a Faenza

Partirà venerdì 6 dicembre, con una nuova formula, il ciclo invernale di appuntamenti di Cinemadivino, la rassegna cinematografica che ha animato le notti estive di circa 15 mila spettatori, portando il grande schermo nelle sale delle cantine più suggestive di diverse regioni italiane, nonché ha conquistato i cinefili della penisola iberica con tre serate in Catalogna.

Con il mese di dicembre la rassegna dei film in cantina entrerà infatti nelle sale cinematografiche, unendo ancora una volta il migliore nettare di Bacco e film d'autore, l'arte di grandi registi e il prodotto dei viticoltori.

 

Gli ingredienti di Cinemadivino sono gli stessi, ma la formula si rinnova: anche d'inverno gli spettatori potranno scegliere i loro film preferiti accompagnandoli alle migliori produzioni regionali e potranno farlo direttamente nei cinema delle principali città.

 

Alla visione della pellicola saranno abbinati tre vini diversi che gli appassionati potranno degustare aggiungendo 5 Euro al prezzo del biglietto. E, per coloro che vorranno concedersi una pausa gourmet prima della proiezione o durante l'intervallo, ci sarà la possibilità di gustare i piatti preparati dal Food Truck di Cinemadivino al caldo degli spazi predisposti dai cinema aderenti. Nelle sale partecipanti le proiezioni incontreranno il meglio dell'enogastronomia italiana in un viaggio sensoriale che unisce l'arte cinematografica alla qualità del cibo e del vino.

 

Il calendario si aprirà dunque venerdì 6 dicembre a Faenza, al cinema Sarti, con la proiezione del nuovo film di Woody Allen "Blue Jasmine" e la partecipazione dell'azienda vinicola "Leone Conti" di Santa Lucia di Faenza.

Seguirà l'appuntamento di 19 dicembre a Forlì, al cinema Saffi, con "Philomena" e "Still Life" ed i vini dell'azienda agricola "Villa Venti" di Roncofreddo. In queste sale le proiezioni di Cinemadivino Inverno proseguiranno con cadenza mensile fino al mese di aprile, mentre altre sale dell'Emilia Romagna ospiteranno la rassegna a rotazione.

 

Nata 10 anni fa in Romagna, Cinemadivino ha nel tempo guadagnato l'apprezzamento di realtà che si dedicano alla promozione del vino, come l'Enoteca Regionale Emilia Romagna e da quest'anno anche Slow Food Italia. Ora ha deciso di stupire ulteriormente con la sua versione invernale che rovescerà la tradizionale formula portando il vino nelle sale e non più il cinema nelle cantine.

 

Per maggiori informazioni sui film in programma e sulle location visitare il sito www.cinemadivino.net

 

Silvana Albanese

Luciano Pavesio


Tag: emilia romagna, faenza, sale, film, Cinemadivino, Forlì


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?