09.07.2015 | Vino e dintorni Inserisci una news

Otello, il lambrusco delle cantine Ceci

Invia un commento

I fratelli Ceci sono maestri nell’arte della produzione dei lambruschi, iniziata molti anni addietro.

La storia

Era il 1938 quando Otello Ceci, famoso oste della nebbiosa bassa parmense si accorse che nella sua piccola trattoria oltre a degustare ottimi culatelli e salami, la gente "impazziva" per lo scurissimo lambrusco servito nelle scodelle. Anno dopo anno, quel meraviglioso rito della pigiatura ad ottobre è divenuto il "mestiere" suo e dei suoi figli, tanto che i quasi 400 migliori viticultori della zona facevano a gara per vendergli il meglio del loro raccolto. Negli anni '90 entrano le nuove forze, gli attuali nipoti e pronipoti, e da lì nascono prodotti che nessuno aveva mai immaginato di realizzare, diventando in poco tempo una delle cantine di riferimento nel lambrusco di altissima qualità. In quegli anni infatti è nato il Lambrusco "Terre Verdiane" divenuto di fatto uno dei lambruschi più diffusi e apprezzati nella ristorazione italiana. Nel 2003, dopo anni di sperimentazioni in vigna, nasce "Otello Oro NerodiLambrusco"... una scommessa, perché un lambrusco davvero "estremo" di colore scurissimo, con profumo intenso di viola e di fragola, con una struttura morbida ma decisamente importante, in poco tempo prende la scena di tutti i mercati nazionali ed internazionali delle Guide dei Vini più importanti e della maggior parte degli opinion-leader. La profonda ricerca nell'innovazione pone la Cantina Ceci ai vertici della qualità e del packaging nel grandioso panorama enologico italiano.

Cantine Ceci S.p.A.

Via Provinciale Golese, 99

Torrile (PR), Italia 43056

+39 0521 810252

[email protected]

 

 

Vino Lambrusco Otello Nero di Lambrusco 1813 gr. 11,5

Scheda tecnica

Tipologia: vino rosso frizzante

Vitigno: Lambrusco Maestri

Gradazione: 11,5% vol

Temperatura di servizio: 8°/10° C

Denominazione: Emilia I.G.T.

Colore: Rosso

Formati: 0,75 l, 0,375 l, 1,5 l

Codice: N-6

Considerato il capolavoro delle Cantine Ceci. Vendemmiato ai primi di Ottobre, subisce una macerazione sulle bucce a bassa temperatura di 5-7giorni. Straordinario colore rosso violaceo e profumo pieno ed avvolgente di fragole, more e lamponi con accentuati sentori di bosco. Ottima tannicità mitigata dall'importante residuo zuccherino. Va a nozze con tutte le eccellenze della cucina Parmigiana e non solo.

Note di degustazione di Roberto Gatti

Bello fin dal colore violaceo scuro, con una bella spuma evanescente dai riflessi porpora ;

naso fragrante, fresco, intenso di piccoli frutti rossi di bosco quali : fragoline, more ;

in bocca il sorso è invitante, ben calibrata la " frizzantatura ", acidità contenuta, equilibrato, tannicità contenuta , leggermente abboccato !

Un buon lambrusco come difficilmente se ne trovano sul mercato, con una beva invitante e gratificante, il leggero residuo zuccherino lo rende accattivante.

Da bere fresco intorno ai 14 gr, sarà un buon compagno per tutte le pietanze estive !

Da considerare ottimo !

Roberto Gatti

P.S. ) Ricordo la Grande Medaglia d' Oro vinta all'ultimo concorso internazionale del Vinitaly

Chapeau !!


Tag: winetaste, lambrusco, robertogatti, cantine ceci


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?