02.03.2012 | Eventi Inserisci una news

Al Castello di Agazzano si svolge Sorgentedelvino Live 2012, mostra dei vini naturali, di tradizione e di territorio

Invia un commento

Si svolgerà sabato 3 , domenica 4 e lunedì 5 marzo 2012 nella Rocca medievale del Castello di Agazzano, in pieno territorio piacentino, il quarto appuntamento con Sorgentedelvino Live

Si svolgerà sabato 3, domenica 4 e lunedì 5 marzo 2012 nella Rocca medievale del Castello di Agazzano, in pieno territorio piacentino, il quarto appuntamento con Sorgentedelvino Live.

Un fine settimana dedicato agli incontri con i produttori di vini naturali, di tradizione e di territorio, ma anche alle degustazioni e alla conoscenza dei loro vini e delle loro terre, con la possibilità di acquistare i vini direttamente dal produttore, ribadendo la filosofia che ha fatto nascere questa manifestazione.

Tre giorni in cui il protagonista indiscusso sarà il vino, la sua storia, la sua tradizione, il suo territorio e soprattutto il suo essere "naturalmente originale".

Questa quarta edizione vedrà la presenza di 100 produttori provenienti dalle regioni vitivinicole più importanti d'Italia, comprese le microzone capaci di esprimere vini unici e irripetibili ancora tutte da scoprire, produttori, uniti, capaci di valorizzare diversità e convergenze, insieme per il bene comune del vino naturale e della sua identità.

Sorgentedelvino Live vuole infatti promuovere e portare alla luce l'unicità di quei vini nati dalla consapevolezza di un territorio e dalla disciplina che questo richiede: attenzione all'ambiente e coltivazione naturale dei vigneti, seguito dal rispetto dei tempi necessari perché un vino sia davvero punta di diamante di una determinata area geografica, proseguendo idealmente e concretamente quel percorso tracciato da Gino Veronelli e da quanti come lui credono nella proposta dei vini veri, di quei vini che sanno trasmettere "il canto della terra e l'anima del vignaiolo".

Questa edizione, accanto alle degustazioni, si potranno gustare alcune piccole iniziative per rendere ancora più piacevole la scoperta dei vini naturali, di tradizione e territorio.

Sabato 3 marzo, alle ore 16 presso la biblioteca comunale di Agazzano, si svolgerà "C'era una volta l'uva", laboratorio di trasformazione per bambini dai 5 ai 10 anni condotto da Erica De Ponti e realizzato in collaborazione con l'Associazione Culturale "Fogli e Colori" di Agazzano per giocare con la frutta e scoprire come nascono il vino, l'aranciata, il succo di frutta...

Alle ore 18,00 intervento musicale di Maddalena Scagnelli (salterio, percussioni e violino) e Massimo Visalli (liuto) con brani antichi, dal Medioevo e dal Rinascimento dedicati al vino e alla festa, un piccolo racconto in musica delle gioie del vino, della "good company" come dice un brano inglese, della festa e del ritorno della bella stagione

Altro intervallo musicale domenica 4 marzo alle ore 16 all'interno della rocca con la voce e la chitarra country folk di Renato Ronnie G.

 

Orari d'apertura:

sabato 3 marzo, ore 14-19

domenica 4 marzo, ore 10-19

lunedì 5 marzo, ore 11-18

 

Ingresso

Una giornata: 15 euro

Due giornate: 25 euro

Tre giornate: 30 euro

 

Per conoscere i dettagli del programma e l'elenco completo dei produttori presenti consultare il sito www.sorgentedelvinolive.org

 

Silvana Albanese


Tag: vino, agazzano, Sorgente, naturali


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?