01.07.2012 | Eventi Inserisci una news

I Risultati del 12° Concorso Palio dei vini Frizzanti Ghirlandina d' Oro Matilde di Canossa

Invia un commento

Sono stato chiamato a partecipare a questo Concorso Enologico, riservato ai vini frizzanti, ma altri impegni di lavoro non mi hanno consentito di essere presente. Di seguito trasmetto l'elenco dei vini risutati vincitori, manifestando nel contempo i miei migliori complimenti a tutte le aziende vincitrici. Roberto Gatti

Ente organizzatore

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Reggio Emilia che ha

delegato l'organizzazione tecnica al Consorzio per la Promozione del Marchio

Storico dei Vini Reggiani

Comitato di controllo

Dott. Ivan Bertolini - Membro di Giunta Camera di commercio Reggio Emilia

Dott. Francesco Tumbiolo - Delegato Ministero dello Sviluppo Economico

Dott. Massimo Barbieri - Regione Emilia Romagna

Dott. Giuseppe Martelli - Direttore Associazione Enologi Enotecnici Italiani

Presidenza Commissioni di valutazione

Dott. Giuseppe Martelli

Responsabile legale

Avv. Luigi Prosperini

Sabato 31 maggio 2008 si è concluso a Reggio Emilia il 12° Palio di Vini

Frizzanti Matilde di Canossa Ghirlandina d'Oro.

La manifestazione indetta dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e

Agricoltura di Reggio Emilia, che ne ha delegato l'organizzazione tecnica al

Consorzio per la Promozione del Marchio Storico dei Vini Reggiani, si è svolta con la

collaborazione dell'Associazione Enologi Enotecnici Italiani che si è assunta la

responsabilità dell'esecuzione tecnico-operativa delle selezioni. Hanno contribuito

alla miglior riuscita della manifestazione la Provincia di Reggio Emilia, il Consorzio

del Marchio Storico dei Lambruschi Modenesi e l'Enoteca Regionale Emilia

Romagna. Sede della manifestazione è stato il Best Western Premier Classic Hotel

di Reggio Emilia.

Il Concorso, riservato solo ai vini frizzanti e ai mosti parzialmente fermentati a

denominazione di origine e a indicazione geografica tipica prodotti da aziende

italiane, si è proposto l'obiettivo di evidenziare la migliore produzione di vini

frizzanti, farla conoscere ai consumatori ed agli operatori, presentare al pubblico

le tipologie dei vari vini, nonché premiare e stimolare l'attività delle aziende

vinicole al continuo miglioramento qualitativo dei loro prodotti.

Al Concorso potevano partecipare le seguenti qualità di vini: vini rossi frizzanti

tipologia secco e semisecco, vini rossi e rosati frizzanti tipologie amabile e dolce,

vini rosati frizzanti tipologia secco e semisecco, vini bianchi frizzanti tipologia secco

e semisecco, vini bianchi frizzanti tipologia amabile e dolce, vini bianchi frizzanti

aromatici tipologia secco e semisecco, vini bianchi frizzanti aromatici tipologia

amabile e dolce, mosti parzialmente fermentati frizzanti bianchi, rossi e rosati.

2

I campioni iscritti al Concorso sono pervenuti al Consorzio per la promozione

del Marchio Storico dei Vini Reggiani che li ha catalogati; successivamente

sono stati resi anonimi dall'avvocato Luigi Prosperini, quindi sono stati valutati

con il metodo di valutazione "Union Internationale des Oenologues".

Le operazioni di selezione, divise in otto sessioni, si sono ufficialmente aperte

giovedì 29 maggio 2008 in occasione di un incontro durante il quale è stata

presentata la manifestazione. Nella stessa occasione l'avvocato Prosperini ha

proceduto alla formazione, per sorteggio, delle commissioni di valutazione ed

all'assegnazione, sempre per sorteggio, dei gruppi di vini.

I commissari, divisi in sei commissioni composte ognuna da sei enologi e un

sommelier, hanno valutato in tre giorni di lavori 399 campioni presentati da 97

aziende di 8 regioni italiane.

Il risultato finale di ogni campione partecipante al 12° Palio dei Vini Frizzanti

Matilde di Canossa Ghirlandina d'Oro è stato calcolato dall'avvocato Luigi

Prosperini, dopo aver eliminato la scheda con il punteggio più alto e quella con

il punteggio più basso, attraverso la media aritmetica delle 5 schede rimanenti. I

vini selezionati che hanno conseguito il punteggio complessivo di almeno 80

centesimi, corrispondente all'aggettivazione "ottimo" sono stati 234, pari al 59%

di quelli presentati.

Il 12° Palio dei Vini Frizzanti Matilde di Canossa Ghirlandina d'Oro è abilitato

dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

La premiazione dei vincitori del 12° Palio dei Vini Frizzanti Matilde di Canossa

Ghirlandina d'Oro avrà luogo nel corso di un'apposita manifestazione

organizzata dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia.

3

I PREMI DEL 12° PALIO DEI VINI FRIZZANTI

MATILDE DI CANOSSA GHIRLANDINA D'ORO

PREMIO SPECIALE "MATILDE DI CANOSSA GHIRLANDINA D'ORO 2008

Il premio viene assegnato all􀂶Azienda che ha ottenuto il maggior risultato, calcolato dalla

somma delle valutazioni riferite ai 3 vini e/o mosti parzialmente fermentati, di cui almeno uno rosso o rosato, appartenenti a gruppi diversi delle categorie previste dal regolamento del Palio, che hanno ottenuto il miglior punteggio.

CANTINE COOPERATIVE RIUNITE - CAMPEGINE (RE)

§ EMILIA LAMBRUSCO "VIVANTE" 2007

§ REGGIANO LAMBRUSCO 2007

§ REGGIANO LAMBRUSCO ROSATO "CANTINE D'EMILIA" 2007

MEDAGLIE D'ORO E MENZIONI SPECIALI

Per ogni denominazione di origine controllata e per ogni gruppo di vini ad indicazione geografica tipica è stata conferita una 􀂳Medaglia d􀂶Oro􀂴 al vino frizzante che ha conseguito il punteggio maggiore. Sono stati poi assegnati ex-aequo, sempre per ogni denominazione di origine controllata e per ogni gruppo di vini ad indicazione geografica tipica, due 􀂳Diplomi di Menzione Speciale􀂴 ai vini che hanno conseguito il punteggio più elevato dopo la Medaglia d􀂶Oro. Detti premi sono assegnati solo a condizione che per ogni denominazione di origine controllata e per ogni gruppo di vini ad indicazione geografica tipica abbiano partecipato almeno 6 campioni.

VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA

MEDAGLIE D'ORO


COLLI BOLOGNESI BARBERA 2007

AZ. AGR. GAGGIOLI M. LETIZIA - ZOLA PREDOSA (BO)

Presentato alle Commissioni con il n° 1652

( conosco questa azienda di Zola Predosa da almeno 20 anni, il livello qualitativo è sempre stato medio/alto, ma negli ultimi 5/6 anni l'azienda ha compiuto un vero salto di qualità. Ricordo il loro Pignoletto Superiore tra i migliori di tutto il comprensorio dei Colli Bolognesi. Una bella serata è stata questa :

http://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=7122 )


COLLI DI PARMA MALVASIA 2007

AZ. AGR. AMADEI FEDERICO - FONTANINI (PR)

Presentato alle Commissioni con il n° 1376

COLLI DI SCANDIANO E DI CANOSSA LAMBRUSCO GRASPAROSSA ''SAN RUFFINO'' 2007

CASALI VITICULTORI SRL - SCANDIANO (RE)

Presentato alle Commissioni con il n° 1046

COLLI PIACENTINI BONARDA 2007

SOCIETA' AGRICOLA CANTINE ROMAGNOLI SPA - VIGOLZONE (PC)

Presentato alle Commissioni con il n° 1246

LAMBRUSCO DI SORBARA ''LA VENDEMMIA'' 2007

SOC. AGR. PEZZUOLI S.S. - MARANELLO (MO)

Presentato alle Commissioni con il n° 1423

LAMBRUSCO GRASPAROSSA DI CASTELVETRO ''ROSSO FOSCO'' 2007

CANTINA SOC. FORMIGINE PEDEMONTANA - CORLO DI FORMIGINE (MO)

Presentato alle Commissioni con il n° 1868

LAMBRUSCO MANTOVANO ''ROSSO MANTE''' 2007

CANTINA SOC. DI GONZAGA - GONZAGA (MN)

Presentato alle Commissioni con il n° 1950

LAMBRUSCO SALAMINO DI SANTA CROCE 2006

DONELLI VINI SPA - GATTATICO (RE)

Presentato alle Commissioni con il n° 1544

4

OLTREPO PAVESE SANGUE DI GIUDA 2007

VINICOLA DECORDI DEL BORGO IMPERIALE CORTE SOLE - MOTTA BALUFFI (CR)

Presentato alle Commissioni con il n° 1889

PROSECCO DI CONEGLIANO VALDOBBIADENE 2007

SANFELETTO SRL CASA VINICOLA - SAN PIETRO DI FELETTO (TV)

Presentato alle Commissioni con il n° 1580

REGGIANO LAMBRUSCO 2007

CANTINE COOP. RIUNITE S.C.A. - CAMPEGINE (RE)

Presentato alle Commissioni con il n° 1514


VINI A INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA

Per i vini frizzanti appartenenti ai gruppi "Vini bianchi frizzanti aromatici Igt -Tipologia secco e semisecco" e "Vini bianchi frizzanti Igt - Tipologia secco e semisecco" sono state assegnate due medaglie d'oro ex-aequo in quanto i vini hanno conseguito lo stesso punteggio.

MEDAGLIE D'ORO


EMILIA LAMBRUSCO ''ROSSO DEL PRESIDENTE'' 2007

CONSORZIO VOLONTARIO PER LA VITICOLTURA - PARMA (PR)

Presentato alle Commissioni con il n° 1030

EMILIA MALVASIA ''IL POGGIO'' 2007

AZ. AGR. REGGIANI AUGUSTO - GATTATICO (RE)

Presentato alle Commissioni con il n° 1648

EMILIA MALVASIA ''CORTI DELLA DUCHESSA'' 2007

CANTINE CECI SPA - TORRILE (PR)

Presentato alle Commissioni con il n° 1831

MODENA LAMBRUSCO ''OPERA 02'' 2007

( L'azienda Ceci è da anni al vertice della categoria con la produzione di ottimi lambrusco, che ormai si sono fatti strada in Italia ed all'estero )

CA' MONTANARI SOCIETA' AGRICOLA SRL - MODENA (MO)

Presentato alle Commissioni con il n° 1226

MODENA LAMBRUSCO ''IL CASTELLO'' 2007

CANTINA SOC. DI S. CROCE S.C.A. - CARPI (MO)

Presentato alle Commissioni con il n° 1148

VENETO CHARDONNAY ''MASCHIO'' 2007

CANTINE COOP. RIUNITE S.C.A. - CAMPEGINE (RE)

Presentato alle Commissioni con il n° 1784

VENETO VERDUZZO ''MASCHIO'' 2007

CANTINE COOP. RIUNITE S.C.A. - CAMPEGINE (RE)

Presentato alle Commissioni con il n° 1789


PREMIO SPECIALE "ENOTECA 2008"

Il premio speciale 􀂳Enoteca 2008􀂴 viene conferito dall􀂶Enoteca Regionale dell􀂶Emilia Romagna al vino frizzante e/o al mosto parzialmente fermentato frizzante emiliano-romagnolo che ha raggiunto il punteggio maggiore superato il minimo di 80 centesimi e prodotto da aziende dell􀂶Emilia Romagna.

EMILIA LAMBRUSCO ''ROSSO DEL PRESIDENTE'' 2007

CONSORZIO VOLONTARIO PER LA VITICOLTURA PARMA (PR)

Presentato alle Commissioni con il n° 1030

L'elenco completo dei vini premiati al link :

http://www.re.camcom.gov.it/allegati/classcomplpalio12.pdf


Tag: winetaste, concorso, lambrusco, roberto gatti, assoenologi, reggio emilia, ghirlandina d'oro, matilde di canossa


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?