19.05.2006 | Eventi

Piccoli giudici per un grande formaggio

Tanto formaggio, tanti bambini per giuria. Un comune piccolo, ma bello, Asciano (Si) in particolare in questo periodo quando le crete senesi sono al meglio del loro splendore. L’iniziativa è degna di nota per la sua simpatica singolarità. Promossa dalla Provincia di Siena e dal Comune di Asciano, “Piccoli giudici grande formaggio” si è svolta pochi giorni fa, all’interno delle classi prima seconda e terza della scuola elementare del borgo senese.

Protagonisti 115 bambini e tanti formaggi senesi in sfida tra loro.

“Un evento importante – ha sottolineato Claudio Galletti, assessore all’agricoltura della Provincia di Siena - che come amministrazione provinciale sosteniamo e incoraggiamo perché è opportuno coinvolgere i ragazzi delle scuole in quel processo di valorizzazione dei prodotti e delle tradizioni che poi sono anche la cultura e il vissuto del nostro territorio”.

Tradizione, cultura, legame con il territorio. Il tutto a scopo didattico, ma non solo, visto che molti, anzi tutti, i piccoli giudici hanno dimostrato serietà e professionalità nella selezione dei formaggi protagonisti. Lo ha dimostrato il verdetto.

Alla fine l’ha spuntata il pecorino di Silvana Cugusi, produttrice tra Pienza e Montepulciano.

L’iniziativa si è conclusa con una premiazione pubblica ad Asciano durante la giornata conclusiva della kermesse dedicata a “I Sapori delle Crete Senesi”.

LINK:
COMUNE DI ASCIANO
PROVINCIA DI SIENA
CRETE SENESI

Alessandro Maurilli. Giornalista, toscanaccio purosangue cresciuto tra i filari del nonno dove tra una puntura di ape nel periodo della vendemmia e un acquazzone improvviso a primavera ha scoperto fin da piccolo la passione per il vino. Email: [email protected]
Tutti gli articoli di questa rubrica su:
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?