26.05.2009 | Vino e dintorni Inserisci una news

A CANTINE APERTE LA RONCAIA PRESENTA I SUOI TROFEI

Invia un commento

L’azienda di Nimis si presenta al pubblico con i nuovi vini e il nuovo packaging. Novità che hanno già ricevuto prestigiosi riconoscimenti: il Gran Trophy of Decanter, andato al Picolit, e la Silver Medal di Decanter, assegnata al Fusco 2003. Al packaging è invece andata l’Etichetta d’Oro al 14° Concorso internazionale di Vinitaly.

Porte aperte a La Roncaia domenica 31 maggio. Durante la giornata, gli enoturisti potranno conoscere la nuova identità dell’azienda di Cergneu di Nimis, nel cuore dell’area dei Colli Orientali del Friuli. Nell’ultimo anno La Roncaia ha effettuato un profondo restyling, in vigneto, in cantina che nel packaging. Scelte i cui risultati non si sono fatti attendere.

 

Il Picolit La Roncaia ha, infatti, ricevuto il Gran Trophy al Decanter Awards, mentre al Fusco è andata la Silver Medal sempre al Decanter Awards. Il packaging è stato invece premiato all’ultimo Vinitaly con l’Etichetta d’Oro al Concorso Internazionale. Un’immagine studiata dallo Studio Boscolo Design Partners, che vede in primo piano il territorio dei Colli Orientali e le sue sottozone, di volta in volta evidenziate in etichetta nelle curve delle colline disegnate in rilievo. Una scelta che si riflette nei vini, grazie al consolidamento della collaborazione con gli enologi Marco Pecchiari e Alessio Dorigo, che hanno creato una vera e propria squadra con i tecnici del gruppo Gianni Campo Dall’Orto e Adriano Copetti Questa la ricetta vincente: territorio al 100%, singoli cru da valorizzare, pochi vitigni autoctoni da interpretare al meglio.

La Roncaia vuole esprimere la migliore tradizione enologica Friulana, creando vini di grande qualità, tipici ed originali. – Afferma il presidente Marco Fantinel. - Abbiamo ridotto le nostre referenze e puntato tutto sui vitigni autoctoni dell’area, in particolare Friulano, Refosco, Ramandolo e Picolit. All’agenzia udinese Boscolo Design Partners abbiamo perciò affidato il compito di trasferire questa promessa nella veste grafica del prodotto”.

A Cantine Aperte gli enoturisti potranno degustare l’intera produzione della cantina e visitare l’azienda. Le degustazioni saranno accompagnate dal Prosciutto di San Daniele del prosciuttificio Testa e Molinaro, azienda appartenente al gruppo Fantinel. I vini in degustazione saranno l’Eclisse (cuvèe di Sauvignon e Picolit), il Friulano, il Refosco, Il Fusco (blend rosso di territorio), il Cabernet Sauvignon, il Merlot in purezza e le due Docg Ramandolo e Picolit, punta di diamante dell’azienda. La Roncaia, infatti, possiede la più ampia superficie a vigneto per la produzione di Picolit dell’intera DOCG.“Il lavoro parte dai vigneti, le cui uve vengono vinificate separatamente parcella per parcella per conoscere al meglio la loro qualità. – dichiara Dorigo - La Roncaia possiede oltre 30 vigneti dove vengono selezionati i migliori cru.”. 

 

 

Ufficio stampa: Gheusis Srl

tel 0422 928954 fax 0422 928245 [email protected] www.gheusis.com


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?