13.03.2009 | Vino e dintorni Inserisci una news

Le nuove etichette del Vino della Pace 2007

Invia un commento

Le etichette del "Vino della Pace" della Cantina di Cormons, le piĆ¹ attese dai Collezionisti di Etichette di tutto il mondo.

Vino della Pace 2007  

Il “Vino della Pace 2007” è stato presentato in concomitanza del 40° anniversario della costituzione della Cantina di Cormons una realtà cooperativa più volte portata ad esempio non solo per la qualità della produzione ma anche per tutta una serie di iniziative collaterali di rilevanza mondiale che hanno contribuito non poco a far conoscere l’intero Friuli viticolo.

La Cantina Produttori di Cormons è poi nota per il “Vino della Pace”, un vino speciale ed unico al mondo poiché viene prodotto da 550 varietà di vitigni differenti e che provengono da ogni parte del mondo e che sono impiantati su due ettari di vigneto nel Comune di Cormons.

Ogni anno le uve vengono vendemmiate contemporaneamente da oltre 500 persone fra cui 70 ragazzi del Collegio del Mondo Unito di Duino, cittadini di 60 paesi diversi e che in questa occasione indossano i loro costumi tradizionali.

Dalla vinificazione di queste uve vie prodotto il “Vino della Pace” che viene confezionato con etichette disegnate da artisti di fama mondiale, arricchite dai versi di poeti, scrittori e personaggi illustri.

Il “Vino della Pace 2007”, giunto alla sua 23° vendemmia è stato presentato in anteprima il 29 dicembre al Teatro Comunale di Cormons, dal giornalista Bruno Pizzul.

Quest’anno gli artisti che hanno dipinto le etichette sono stati:

·        Fernado Botero, Fabrizio Plessi e Yoshin Ogata

Etichette che sono state arricchite con i  versi di:

·        Gino Paoli, Tonino Guerra e Gianfranco Ronga (vincitore del Premio poesia Filari in versi)

Con questa ultima annata sono ormai 70 gli artisti di fama internazionale che hanno prestato la loro opera per questo vino unico al mondo. è stato inoltre presentato il libro “Vino della pace”, opera redatta da Luciano Caprile, Alessandro Molinari Pradelli e Paolo Menon.

Alla fine della cerimonia, il “Vino della Pace” sarà inviato ai Capi di stato del mondo, come omaggio della prestigiosa produzione italiana, in segno di pace e fratellanza dei popoli.

Cantina Produttori di Cormòns

Via Vino della Pace, 31 – Cormòns

[email protected]

 

Borghi Andrea – Presidente A.I.C.E.V.

www.aicev.it

 


Tag: Etichette


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?