03.11.2010 | Eventi Inserisci una news

20 chef re-interpretano la cucina triestina

Invia un commento

I1 10 novembre a Trieste appuntamento con l'evento dell'anno di alta cucina a Trieste

I 20 ristoranti di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, portabandiera dell'assoluta eccellenza della gastronomia regionale, si danno appuntamento il 10 novembre alle 20.00 a Trieste per una serata chic ed esclusiva. L'appuntamento, che unisce mondanità all'alta cucina. –organizzato in collaborazione con Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste- è di quelli da non perdere: piatti raffinati dedicati all'autunno si abbineranno a vini di qualità superiore e ai migliori prodotti del territorio in un contesto davvero unico. Intrigante il tema della serata: raccontare Trieste attraverso la sua cucina. " Una storia che ci aiuterà a comprendere come la cucina abbia unito le genti ben prima che lo facessero i regnanti" dice il presidente di Friuli Venezia Giulia Via dei sapori Walter Filiputti "Ai nostri 20 chef, i cui ristoranti vanno dalla Carnia a Muggia, abbiamo chiesto di rileggere vecchi ricettari triestini , ai quali ispirarsi, reinterpretando le ricette e traducendole nel linguaggio culinario attuale".

Lo scenario è quello suggestivo delle Rive, nell'elegante Salone degli Incanti dell'ex Pescheria Centrale di Trieste (Riva Nazario Sauro): qui le venti stelle del firmamento gastronomico regionale, ognuna dietro a un tavolo, cucineranno davanti all'ospite, per proporre la propria personale interpretazione della cucina triestina. Ad esibirsi saranno gli chef de: Ai Fiori di Trieste, Al Ferarùt di Rivignano, Al Grop di Tavagnacco, Al Lido di Muggia, Al Paradiso di Paradiso di Pocenia, Al Ponte di Gradisca d'Isonzo, All'Androna di Grado, Campiello di S. Giovanni al Natisone, Carnia di Venzone, Cristofoli di Treppo Carnico, Da Nando di Mortegliano, Da Toni di Gradiscutta, Devetak di San Michele del Carso, Là di Moret di Udine, Là di Petròs di Mels, La Primula di S. Quirino, La Subida di Cormòns, La Taverna di Colloredo di M.Albano, Sale e Pepe di Stregna, Vitello d'Oro di Udine.

Accanto a loro ci saranno altrettanti vignaioli, che offriranno il loro vino abbinato alle pietanze, per un mix di sapori e profumi, in un vero show di alta gastronomia con vini eccellenti da assaporare a due passi dal mare: Castello di Spessa, Di Lenardo Vineyards, Edi Keber, Ermacora, Eugenio Collavini, Forchir, Giorgio Colutta, Il Carpino, Jermann, Livio Felluga, Livon, Marco Felluga, Petrussa, Primosic, Ronco delle Betulle, Schiopetto, Tenuta Villanova, Venica & Venica, Villa Russiz, Vistorta.

12 artigiani del gusto completeranno il percorso gourmand, con leccornie di altissimo livello qualitativo, dal San Daniele al cotto di Trieste, dal Montasio al salumi d'oca e torcione di fois gras, accompagnati tutti da pani diversi. Gran finale con dolci, sorbetti, distillati, caffè, infusi d'erbe. Buongustai e gourmet avranno la possibilità di acquistare da questi artigiani del gusto prelibatezze e prodotti raffinati, da portare a casa come ricordo della serata.

Prezzo: 55 €.

Prenotazione obbligatoria: Friuli Via dei Sapori, Tel.0432 538752, [email protected], www.friuliviadeisapori.it/ Ristorante ai Fiori e Ristorante Al Lido.


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?