26.06.2007 | Eventi

L’Aragosta regina della tavola - II ed.

L’Associazione Provinciale Ristoratori aderente alla FIPE (Federazione Italiana Pubblici esercizi) Confcommercio di Sassari, congiuntamente con la Provincia di Sassari. C.C.I.A.A. di Sassari ed in collaborazione con l’ Istituto Alberghiero di Alghero e con la nostra Confraternita Enogastronomica Nord Ovest Sardegna, promuove la: 2a Rassegna ed il Concorso Gastronomico “l’Aragosta Regina della Tavola” aperto ai ristoratori della Sardegna.

La prima edizione della manifestazione, svoltasi nel mese di maggio 2006 a Sassari, che aveva riscosso notevole interesse e successo tra gli operatori, turisti ed estimatori dell’aragosta, aveva avuto una connotazione esclusivamente provinciale. La Rassegna ha il fine di promuovere la sinergia tra il mondo della produzione agroalimentare, quello del turismo e dei servizi oltre a creare un momento di confronto tra gli operatori del settore della ristorazione in Sardegna.

E’ intenzione degli organizzatori dell’iniziativa invitare a partecipare al concorso, anche alcuni ristoratori che operano in altri paesi che si affacciano sul Mediterraneo. La manifestazione “L’Aragosta regina della tavola” 2^ edizione ha preso il via lunedì 9 giugno 2007 e si concluderà domenica 30 giugno.

Quindi, 3 settimane di rassegna che vedrà impegnati i ristoranti più rappresentativi della provincia di Sassari i quali proporranno nei loro menù un piatto a base di aragosta che sarà proposto ad un prezzo interessante: tra i 50 ed 80 euro a persona, a seconda dei ristoratori aderenti. L’assessore al turismo della provincia di Sassari Marco di Gangi che ha sottolineato la strategia che gli enti coinvolti hanno adottato: fare in modo che l'aragosta diventi un simbolo, il marchio di qualità per identificare il territorio.

Bisogna puntare in alto” commenta il Presidente della camera di commercio Gavino Sini che insiste sul concetto di qualità e icona del territorio, puntando al suo rilancio e investendo su energie comuni by partisan finalizzate al raggiungimento di molteplici obbiettivi. Tra questi, sottolinea Enrico Daga, rappresentante della categoria dei ristoratori, pensare globale e agire localizzati, secondo un regime di continuità, di valorizzazione delle risorse e di un potenziamento dei valori della tradizione.

Basti pensare che tra i 7 comuni che aderiscono all ‘iniziativa ce ne sono alcuni come Sennori, che non ha vocazione marinaresca. Di Gangi, Daga e Sini per una fortunata coincidenza sono anche soci della Confraternita Enogastronomica Nord Ovest Sardegna che, in conformità con la sua mission organizzerà il 30 Giugno, nell’ ambito della Rassegna, un Convegno sugli Aspetti Storici della Pesca dell’Aragosta nel territorio sardo del Nord Ovest.

Il momento culminante della manifestazione si terrà il 1 luglio 2007 ad Alghero con i ristoranti in concorso, che presenteranno le loro creazioni culinarie ad una qualificata giuria, composta da esperti in gastronomia e ristorazione. Saranno premiati il primo, il secondo e il terzo classificato.

 

--
Lorenzo Zicconi
rettore Confraternita Enogastronomica Nord Ovest Sardegna [email protected] www.cnosardegna.it

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?