04.09.2001 | Vino e dintorni

La strada del lambrusco attraversa Internet

In periodo di vendemmia scopriamo che la strada del vino reggiano passa anche per Internet, con tutte le piu' pregiate produzioni nostrane, dal Lambrusco al Bianco di Scandiano.

A http://www.riunite.it/ il marchio storico delle Cantine Riunite, con la storia dell'azienda, le sue produzioni, anche non strettamente locali, e una pagina per imparare a conoscere il vitigno Lancellotta. La Vitivinicola Prati, http://www.vitivinicolaprati.it/, di Borzano d'Albinea, affianca ai suoi vini comuni da tavola quelli doc e i biologici, oltre a mosti e succhi d'uva. Un modulo di posta elettronica consente di richiedere informazioni piu' dettagliate sui vari prodotti, mentre sulle pagine web viene illustrato il ciclo di lavorazione necessario per ottenere il succo concentrato. Rinaldini di Calerno, http://www.rinaldinivini.it/, propone i suoi 15 ettari di vigneto posto ai piedi delle colline Matildiche e offre vini tranquilli, frizzanti oppure in barriques. Interessanti gli spumanti metodo classico e per i tradizionalisti il Lambrusco Pjcol Ross, tipico accompagnamento per la cucina emiliana. Nessuna possibilita' di acquisto online ma viene consigliata la visita di persona, essendo stati allestiti nella vecchia stalla a volti dell'azienda un piccolo museo permanente enologico e un banco di degustazione. Ca' de' Medici, http://www.cademedici.it/, ha una linea doc con lambrusco secco e dolce, e nelle riserve trovano posto il Piazza San Prospero, mixage di diversi ceppi d'uve nostrane, e il Rosso di Terra Calda, di provenienza precollinare. Anche in questo sito occorre rivolgersi all'email per avere informazioni su prezzi e condizioni di vendita. Da Novellara abbiamo le Cantine Lombardini, http://www.lombardinivini.it/, con schede illustrative per tutta l'ampia produzione e link dedicati agli amici romagnoli e bavaresi. Le pagine sono realizzate in ben tre lingue, ma onestamente sarebbe meglio trovare anche qualche informazione che arricchisca il visitatore. A http://www.colliscandianoecanossa.com/ l'omonimo Consorzio della locale Camera di Commercio, erede della Societa' Enologica Scandianese. Lapidari i contenuti, ma utili le indicazioni sulle aziende appartenenti al consorzio, come Ferrarini, http://www.ferrarini.it/, che aggiunge ai suoi piu' noti prosciutti una produzione annuale di oltre 250.000 bottiglie di Lambrusco e Bianco di Scandiano doc. Da Gaida un'ultima carrellata con Medici Ermete & Figli , http://www.medici.it/. I suoi vini e i suggerimenti sulla degustazione. Il Club vi aspetta a Reggio, in V.le Regina Elena 16. Potete telefonarci al 0522.513732 o scriverci una e-mail a [email protected] Il presidente del Club

FONTE: IL RESTO DEL CARLINO

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?