17.11.2015 | Eventi Inserisci una news

Cincinnato Food Contest, vince Daniela Vietri con i colori di Porta Romana

Dove: Lazio
Invia un commento

Quattro food blogger in gara, ingredienti di base per le ricette i prodotti laziali e uno dei vini della Cincinnato. I piatti sono stati giudicati da una giuria di giornalisti del settore e portavano i colori del Carosello Storico dei Rioni di Cori

Daniela Vietri si è aggiudicata il Numero Zero del "Cincinnato Food Contest", iniziativa realizzata sabato 14 novembre nell'agriturismo Cincinnato a Cori dalla storica azienda vinicola. Quattro i food blogger, di diverse parti d'Italia, in gara con la ricetta di un primo piatto avente tra gli ingredienti di base un vino della Cincinnato e prodotti esclusivamente di origine laziale, come si usa da sempre nell'agriturismo di via Stoza. I protagonisti della gara erano stati abbinati ai colori del Carosello Storico di Rioni di Cori, rinsaldando così ancora una volta il legame tra il territorio e le sue tradizioni enogastronomiche.

Non è stato facile decretare il vincitore per la giuria di esperti. Tania Mauri, Saverio De Luca, Andrea Lovelock, Marco Morico e Carlo Morettini hanno dovuto giudicare piatti di altissima gastronomia e molto ben presentati. Daniela Vietri, autrice del blog www.cucinalibriegatti.com e abbinata al giallo e celeste di Port Romana, l'ha spuntata con i suoi "Ravioli al vino rosso Arcatura con ripieno di salsiccia brasata su crema di broccoli". I giurati hanno premiato la complessità della ricetta, che verrà ora inserita anche nel menu dell'agriturismo Cincinnato, l'equilibrio del piatto e la massima valorizzazione del vino usato nell'impasto. Ex-aequo tra Roberta Castrichella (http://robysushi.com), Fabio Panci (collaboratore di www.lucianopignataro.it) e Ada Parisi (www.sicilianicreativiincucina.it), che hanno preparato, rispettivamente: Amatriciana sbagliata con vino rosso 'Ercole'; Mezze maniche con puntarelle, salsiccia sfumata nel vino bianco 'Pantaleo' e briciole di pane croccante; Pappardelle di farina di castagne, con broccolo romanesco, fonduta di pecorino DOC e 'Pantaleo'.

L'evento, perfettamente riuscito, è stato pensato come valido contributo alla promozione del territorio attraverso i suoi prodotti tipici, tra i quali il vino di qualità, che la Cincinnato ha saputo esaltare attraverso il recupero e la rivalutazione di antichi vitigni autoctoni come il Nero Buono e il Bellone. Una produzione vocata alla genuinità che caratterizza anche la cucina Cincinnato, che usa solo materie prime di origine laziale. L'iniziativa si è inoltre arricchita di momenti importanti per Cori e il suo territorio, come le visite con degustazione all'Azienda Agricola Agnoni e al Biscottificio Artigianale Ciardi Dolci Bontà. Ma anche con una splendida passeggiata alle ricchezze monumentali e paessagistiche di Cori in una soleggiata domenica mattina, cercando di lasciare a tutti i partecipanti un ricordo indelebile dell'evento ma anche della città.


Tag: agriturismo, cucina, chef, fabio panci, latina, cincinnato, food contest, food blogger, cori, lepini, rioni, carosello, daniela vietri, roberta castrichella, ada parisi, bellone, nero buono


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?