14.12.2007 | Vino e dintorni

Una Falanghina da sogno !

E’ fuori di dubbio, che esistono zone elette e benedette, per la produzione di grandi ed ottimi vini, e in Campania ne esiste una che ogni volta mi conferma queste mie intuizioni: la zona è in comune di Torrecuso (Benevento), e già in passato ne ho scritto ampiamente...

Oggi è con particolare soddisfazione che vi scrivo di questa azienda ancora sconosciuta ai più, ma che seguo con particolare interesse da alcuni anni, quando ad un Vinitaly mi sono fermato allo stand aziendale, ed ho degustato un aglianico del beneventano, che mi ha lasciato a “bocca aperta“ dalla soddisfazione, abbinato ad un ottimo caciocavallo podolico. Poi con il trascorrere degli anni ho degustato il novello di aglianico, sempre di questa azienda, ed anche se non sono un grande estimatore della tipologia dei novelli in generale, devo dire che questo è uno dei migliori e più piacevoli che abbia mai degustato.

La grande sorpresa, e vera soddisfazione è arrivata al Concorso Selezione Vini da Pesce, tenutosi nelle Marche nel maggio 2007, al quale ho partecipato in qualità di Giudice di Commissione, quando la sera in cui sono stati proclamati i vincitori, primo assoluto su oltre 550 vini , con la sua Falanghina 2006 è stato :


AZIENDA AGRICOLA TORRE DEI CHIUSI


di Domenico Pulcino
Contrada Limiti- Torrecuso ( BN )
Tel/fax: 39 0824-874476
Cell. 339-6161321
[email protected]


(I risultati ufficiali sono consultabili al link)


che ha ottenuto il punteggio più alto su tutti, aggiudicandosi la Medaglia d’ Oro.

Grande la mia gioia e soddisfazione per questo prestigioso risultato ottenuto dal sig. Domenico, persona semplice, cordiale e con i piedi ben saldi in terra. Non potevo non fare un salto, anche se velocemente, ai primi di dicembre, quando ho partecipato a Taurasi all’ Anteprima annata 2004, ed essendo a soli 30 km. mi sono recato a Torrecuso per una visita in cantina.

Una azienda piccola, che produce circa 80.000 bottiglie, nelle varie tipologie, che principalmente sono ottenute dai due vitigni principi di questa zona: Falanghina ed Aglianico del Beneventano. L’azienda è ai piedi del monte Taburno a circa 350/400 mt sul livello del mare, ed è situata, come mi spiegava il sig. Domenico, in una fascia che è larga circa 1 km e si estende per una lunghezza di alcuni km. In questo ambito ricadono alcune aziende, che ad oggi sono tra le più prestigiose, tra quelle da me conosciute e testate, e che hanno raggiunto livelli qualitativi di eccellenza:

Azienda Fontanavecchia di Libero Rillo

Azienda La Rivolta



Poche sere fa, insieme ad alcuni amici e colleghi sommelier della mia zona ci siamo recati a cena, per i saluti prenatalizi, in un agriturismo della provincia di Ferrara, che consiglio vivamente a chi si trovasse a passare in zona
:


AGRITURISMO BOSCHETTO


Sito Web
E-mail
via Travaglio, 66
44027 Migliarino (FERRARA)
Cell. 339.19.06.839
Tel/Fax. 0533.64.00.20

specialmente per la solarità dei giovani fratelli impegnati in sala ed in cucina Marco, Valentina e Lara, e soprattutto per le paste rigorosamente fatte a mano dalla nonna, e da non perdere il loro assaggio di salama da sugo con purè di zucca.

Durante questa cena abbiamo degustato la Falanghina di Torre dei Chiusi che si è rivelata nel bicchiere con:

un giallo paglierino in buona tonalità; al naso esprimeva note fruttate, fresche di agrumi, ma anche erbe officinali; in bocca era in equilibrio, con una beva scorrevole nonostante i 13,5 gr. di alcol, e la cosa che più è risaltata è stata la Pai lunghissima, quasi a non volere finire mai. Un grande prodotto di Torrecuso, di questa piccola azienda, che tra non molto si posizionerà di diritto, per l’alta qualità dei suoi prodotti, tra le prime in Campania , occupando il posto che giustamente le spetta in ogni guida di settore.

Bravo Domenico per i grandi progressi compiuti in cosi’ pochi anni, da quando ti ho incontrato casualmente ad un Vinitaly 3-4 anni fa, raggiungendo vette molto alte con la gamma dei tuoi prodotti. A breve scriverò anche della gamma degli aglianici stupendi, che ho incontrato in questa azienda.

Alla salute cari amici lettori, con la magnifica Falanghina del Beneventano dell’Azienda Torre dei Chiusi di Torrecuso:

UNA FALANGHINA DA SOGNO!

 
Roberto Gatti
sommelier degustatore
Codigoro (Ferrara)
Email: [email protected]
Winetaste.it - [email protected]
Tutti gli articoli di questa rubrica su:
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?