13.10.2011 | Eventi Inserisci una news

Al via un gemellaggio gourmet tra Liguria e Piemonte

Invia un commento

Montoggio e Rocca Grimalda: i due Comuni dell'entroterra del Genovesato e dell'Alto Monferrato lanciano un’iniziativa congiunta per la valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche locali

Nell'ambito delle manifestazioni per l'accoglienza dei cittadini di Radomyšl (Comune della Repubblica Ceca gemellato con Montoggio dal 2006) il Comune di Montoggio (GE) e il Comune di Rocca Grimalda (AL) presentano sabato 15 ottobre alle ore 13.30 presso la Bocciofila di Montoggio, l'evento "Cose da mangia e cose da beive", primo appuntamento di una rassegna di carattere culturale e turistico che sarà realizzata dai due Comuni nei prossimi mesi. Obiettivo dell'iniziativa salvaguardare e valorizzare le tradizioni enogastronomiche dei rispettivi territori favorendo l'interscambio tra le diverse realtà economiche locali – una filosofia che "trasferisce" virtuosamente motivazioni e finalità dei gemellaggi internazionali su una scala interregionale che coinvolge l'entroterra del Genovesato e l'Alto Monferrato.

L'iniziativa sarà presentata dal Sindaco Valter Raineri e dall'Assessore Massimo Aliverti del Comune di Montoggio, e dall'Assessore al Turismo Graziella Scarsi del Comune di Rocca Grimalda. A seguire l'etnogastronomo Umberto Curti di Ligucibario condurrà una conferenza-degustazione di prodotti tipici della Valle Scrivia - a cura dell'Azienda Agrituristica Artemisia di Montoggio - in abbinamento ai vini della "Bottega del Vino il Diavolo sulle Colline" di Rocca Grimalda.

Per informazioni:

Comune di Montoggio - [email protected]

Ligucibario – [email protected]


Tag: Vini, degustazione, ligucibario, umberto curti, Alto Monferrato, Montoggio, Rocca Grimalda


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?