23.06.2010 | Eventi Inserisci una news

Slow Food Cremonese e il Gioco del Piacere sull'olio extravergine

Invia un commento

Il 23 giugno a Pescarolo (CR), degustazione alla cieca di quattro oli extravergine con cena

Mercoledì 23 giugno si terrà in tutta Italia il Gioco del Piacere di Slow Food sull'olio extravergine di oliva.

La Condotta Slow Food Cremonese organizza la serata con la conduzione di Roberta Lavarello, assaggiatore di olio professionista e titolare dell'Olieria ExtraV di Crema.

Il Gioco del Piacere è una degustazione alla cieca di quattro oli extravergine scelti tra quelli che hanno ottenuto i migliori punteggi nella Guida agli Extravergini 2010 edita da Slow Food e che si svolge contemporaneamente nelle 60 condotte Slow Food di tutta Italia.

Ogni partecipante esprimerà su una scheda una valutazione degli oli in base al proprio gradimento. I voti confluiranno in una graduatoria nazionale che decreterà l'olio più apprezzato.

Seguirà la cena preparata con i prodotti delle aziende Trombetta e Mariotti:

Caprino fresco e olio, ricotta e semistagionato con miele (vino abbinato Brut Contratto)

Tortelli di ricotta di capra aromatizzati alla menta e olio (vino abbinato Roero Arneis Enrico Serafino)

Capretto arrosto e verdure dell'orto (vino abbinato Barbera d'Asti docg 2008 Biologico Rosso Fuoco)

Crème caramel

L'appuntamento è per le ore 20 all'Agriturismo Apiflor, in Via Garibaldi 11 a Pescarolo (CR), il costo della serata è di 28 euro per i Soci Slow Food, 32 euro per gli ospiti. A tutti i partecipanti in regalo la Guida agli Extravergini 2010.

I posti a disposizione sono limitati , è necessario quindi prenotare per tempo telefonando al 335 7801314 (Claudio Rambelli - Fiduciario della condotta Slow Food cremonese).


Tag: Olio extravergine, guida slow food, olieria Crema


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?