12.10.2004 | Itinerari del Gusto

Lucca e la sua provincia: un itinerario autunnale

L’autunno esalta le meraviglie di Lucca e della sua provincia. Una città che da sempre si contraddistingue per il grande amore per il bello, ricca di paesaggi sorprendenti, di dimore storiche, di eventi culturali e gastronomici. Col cadere delle prime foglie autunnali, inizia infatti una nuova stagione di grande vivacità e di forte attrattiva per i turisti che desiderano scoprire l’Arte di Vivere, così è stata denominata la nuova campagna di promozione alla scoperta della provincia di Lucca.

L’ Assessorato al Turismo della Provincia di Lucca ha raccolto nel sito internet la ricca offerta dei cartelloni culturali e spettacolari, gli eventi e gli itinerari enogastronomici e persino una vasta gamma di pacchetti per confezionarsi una vacanza su misura all’insegna dell’Arte di Vivere.

In pochi minuti si passa dalle famose spiagge della Versilia antistanti il Santuario dei Cetacei è possibile effettuare escursioni in mare per vedere delfini e balenottere con partenza da Viareggio, al Lago di Massaciuccoli dove Giacomo Puccini compose i suoi capolavori alle cime delle Alpi Apuane - due i Parchi Naturali della Provincia (Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli e Parco delle Alpi Apuane, ai boschi della Garfagnana ai piccoli gioielli che costellano tutto il territorio ricco di borghi e città d’arte di cui Lucca, con la sua cinta muraria, è l’esempio più eclatante.

Il turista può scoprire accanto alle fattorie dove si producono i vini DOCG delle colline Lucchesi e di Montecarlo cittadina fondata da Carlo V come l’omonima località del Principato di Monaco, gli ateliers del marmo e le fonderie d’arte di Pietrasanta dove i grandi artisti di oggi perpetuano la tradizione iniziata da Michelangelo. Risalendo il corso del fiume Serchio partendo da Lucca, da Bagni di Lucca a Barga, a Castelnuovo meritano una visita e perché no, un soggiorno in agriturismo; così come le colline che abbracciano la Versilia tra Massarosa e Camaiore. Insomma moltissimi gli spunti e le suggestioni per scoprire o tornare in questo lembo di Toscana dove l’arte di Vivere regna incontrastata.

Ottobre sarà dedicato all’enogastronomia ed i pacchetti turistici studiati ad hoc, prevedono anche pranzi e cene in ristoranti tipici, visite ad aziende vinicole e degustazione di prodotti tipici. Lucca, la Versilia, la Mediavalle del Serchio e la Garfagnana ospitano per tutto il mese, una serie di iniziative originali ed interessanti e numerose sono le grandi “tavole” ed ristoranti di qualità anche a prezzi molto abbordabili.

Tra gli eventi di ottobre si segnalano:
7 Ottobre/4Novembre: “I Giovedì del Gusto” (2° Ciclo) Ristoranti del territorio provinciale aderenti al Progetto
10 Ottobre: “Il Treno dei Sapori” – Il fungo, la castagna, il maiale. I sapori del bosco - Partenza da Livorno e via Pisa-Arrivo Piazza al Serchio-Servizio navetta per Sillano, nell’ambito del progetto Ponti nel Tempo

10/11 Ottobre: “Spumantia” Edizione 2004 Convegno inerente spumatizzazione, uso e consumo spumanti

17 Ottobre Colognora di Pescaglia, Mondinata nel borgo antico con visita al Museo del Castagno: 3° giornata di studio “Natura, Ambiente e prodotti tipici” nell’ambito del progetto Ponti nel Tempo

24 Ottobre: Castelnuovo Garfagnana c/o Fortezza di Monte Alfonso Mondinata del CAI nell’ambito del progetto Ponti nel Tempo

30, 31 Ottobre: Comune di Vergemoli, Promozione della trota quale prodotto tipico locale

31 Ottobre: Mologno (Barga) Mondinata alla stazione nell’ambito del progetto Ponti nel Tempo.

Da non dimenticare poi dal 23 ottobre al 7 Novembre le mostre di “Lucca Comics and Games” a Lucca
La Festa di Halloween il 31 ottobre a Borgo a Mozzano; e il 17 Ottobre la 2° Edizione della Manifestazione annuale FAI a carattere nazionale “Dietro le quinte della tua città” .

Daniela Bonanni
[email protected]

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?