30.09.2020 | Normative Inserisci una news

I biopolimeri per la produzione di imballaggi alimentari

Invia un commento

Una panoramica sulle materie plastiche e sugli sviluppi verso una sostenibilità sempre maggiore delle produzioni di imballaggi alimentari. In questo caso vi parliamo dei Biopolimeri Bio-based, derivanti da materie prime rinnovabili

La nostra azienda produce imballaggi alimentari in polipropilene e in polietilene. New Plastic è da sempre stata spiccatamente sensibile ed attenta alla sicurezza dei contenitori che produce, i quali sono appositamente creati per stare a contatto con gli alimenti.

La nostra azienda, in aggiunta a quanto detto sopra, compie approfonditi studi in ricerca di nuovi materiali, sostenibili, biodegradabili, compostabili e biopolimeri da decenni.

Negli ultimi anni, l'opinione pubblica si è sensibilizzata maggiormente verso l'utilizzo responsabile dei prodotti di consumo, ed ancora di più nei riguardi della plastica.

Noi abbiamo raccolto questa necessità, poiché si incrociava perfettamente con le nostre ideologie di sostenibilità e responsabilità ambientale.
Ci teniamo a coniugare sempre di più le necessità dei nostri clienti, attenti alla responsabilità sociale ed alla ecologia, proponendo soluzioni ad un basso impatto ambientale ma che sicure per il contato con gli alimenti e che mantengano una adeguata shelf life.

Di seguito vi facciamo una breve panoramica dei materiali Biopolimeri, nuove frontiere per lo studio e per la produzione di prodotti ad un basso impatto ambientale.

I materiali plastici a seconda della loro composizione possono essere più o meno biodegradabili e più o meno rinnovabili. Si individuano principalmente tre categorie di Biopolimeri.

a) I materiali bio-based sono composti interamente o in parte da bio feedstock e non sono biodegradabili.

b) I materiali biodegradabili possono essere bio-based o biodegradabili. Sono definiti tali se di decompongono per il 90% entro 6 mesi

c) I materiali compostabili sono tali se si decompongono per il 90% da 6 a 3 mesi. Possono essere biodegradabili o bio-based.

I biopolimeri Bio PP e Bio PP che abbiamo intenzione di utilizzare per i nostri prodotti sono biobased, sono quindi derivanti da materie prime rinnovabili ma non sono biodegradabili. Permettono quindi la salvaguardia delle risorse e sono riciclabili. Sono idonei al contatto con alimenti secondo il regolamento 10/2011 ed hanno caratteristiche medesime dei materiali standard corrispondenti.

Se siete interessati a sapere di più su queste produzioni sostenibili, conoscete i nostri contatti! Non esitate a scriverci per avere qualsiasi delucidazione!

[email protected] 


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?