04.04.2014 | Eventi Inserisci una news

Anteprima Pecorino E Passerina Docg 2013, Denominazione Offida

Invia un commento

Ho partecipato alla prima edizione dell’evento denominato Picenopen

dove sono stati presentati alla stampa italiana ed a quella straniera, i vini in anteprima dell'annata 2013 riferiti alle tipologie :

Passerina Docg Offida

Pecorino Docg Offida

Rosso Piceno Docg Offida

Una zona che si trova in provincia di Ascoli Piceno sul confine con l' Abruzzo ed il teramano, i paesaggi ed i territori sono molto simili ed i vini altrettanto buoni !

L'aspetto che piu' di ogni altro mi ha colpito è stato constatare il grande numero di aziende certificate biologico situate in zona, ed ancora di piu' trovarmi nel bicchiere vini privi di difetti, piacevoli e di buonissima qualità organolettica, cose inimmaginabili solo 10 anni fa.

Tutto questo non può non riempirmi di gioia e piacere, dal momento che in questo momento storico il pianeta ha urgente necessità di essere maggiormente rispettato e tutelato , la mano dell'uomo ne è stata troppo spesso devastatrice ; negli ultimi 50 anni sono stati compiuti veri e propri scempi ai danni della natura ed in primis dell'agricoltura e dei paesaggi !!

Il ruolo di Vinea

Vinea è una associazione o meglio una cooperativa agricola di produttori nata nel 1979 e che oggi collabora con circa 1400 aziende vitivinicole fra soci (circa 1000) e non soci, riuniti con l'obiettivo di incrementare la produzione di qualità, incentivare il progresso tecnico salvaguardando l'ambiente e garantendo un livello di vita soddisfacente per i produttori.

VINEA, riconosciuta nel 1984 ai sensi del Reg. Cee 1360, rappresenta attualmente oltre il 50% della produzione vitivinicola di Ascoli Piceno ed il 90% del prodotto imbottigliato. Gli associati a Vinea, con una superficie vitata di oltre 3000 ettari, producono più di 350 mila ettolitri di vino.

Il ruolo fondamentale di Vinea è quello di valorizzare i vini del territorio, in questa zona si producono oggi l'1% dei vini biologici italiani ; Nel 2010 la denominazione Offida bianco ha ottenuto la Docg con i vitigni Passerina e Pecorino, riducendo le rese/ha ad appena 90/q.li; mentre anche il Rosso Offida è diventato Docg ( Uve di Montepulciano e cabernet Sauvignon ) con una resa di 85 q.li/ha.

Su un totale di 1,8 mil. di bottiglie oggi prodotte nelle Marche, la Docg Offida ne contempla 1,4 mil., il progetto è di arrivare a 5 mil. Di bottiglie nei prossimi anni !

Docg Pecorino prevede un 85% di uve Pecorino + un 15% di altre uve bianche autorizzate in regione ;

Docg Passerina prevede un 85% di uve passerina + un 15% di altre uve bianche autorizzate in regione ;

Docg Offida Rosso prevede un 85% di uve Montepulciano ( la vicinanza con l'Abruzzo.....) + 15% di altre uve e 24 mesi di invecchiamento in botti di legno !

Le degustazioni in anteprima

Ci sono state proposte, in degustazione rigorosamente alla cieca, 12 Passerine dell'annata 2013, questi sono stati gli esiti che ho registrato, per scelta redazionale riporterò solamente quelle che hanno ottenuto il punteggio ( mio personale ) minimo di 84/100

OFFIDA PASSERINA DOCG 2013

1 ) Cantina dei Colli Ripani 85/100

2 ) Filippo Panichi 84/100

3 ) Tenuta La Riserva 86/100

4 ) San Filippo 87-88/100

5 ) Collevite 85/100

6 ) Terre Cortesi Moncaro 85/100

7 ) Podere dei Colli 87-88/100

8 ) Tenuta Santori-Montebove 84/100

9 ) Rocca di Castiglioni 84/100

OFFIDA PECORINO 2013

Stesso discorso anche per i 20 pecorini che ci sono stati proposti sempre in forma assolutamente anonima, riporterò solamente quelli che hanno registrato almeno 84/100

1 ) Fiorano 87/100

2 ) Ciu' Ciu' 90/100

3 ) Podere dei Colli 84/100

4 ) Velenosi 84/100

5 ) Cantina dei Colli Ripani 90/100

6 ) Tenuta La Riserva 86-87/100

7 ) Cameli Irene 84/100

8 ) San Filippo 86-87/100

9 ) Tenuta Santori-Montebove 88/100

10 ) Collevite 86/100

11 ) Filippo Panichi 88/100

12 ) Cantina Offida 87/100

13 ) San Giovanni 90/100

14 ) De Angelis 87/100

15 ) Paolini e Standford 83-84/100

16 ) Rocca di Castiglioni 84/100

17 ) Aurora 86/100

18 ) Poderi San Lazzaro 88/100

OFFIDA DOCG ROSSO

In questo caso ci sono stati proposti solamente 4 vini annata 2011, in quanto altri non pronti e/o non imbottigliati

Aurora 86/100

Collevite 88/100

Poderi San Lazzaro 90/100

Villa Grifoni 87/100

Annotazione a margine

Ho rilevato che, in questa zona come in altre d' Italia, la considerazione nei confronti del vitigno Trebbiano è alquanto scarsa, questo trovava giustificazione nel passato ; oggi credo sia questo uno dei piu' grandi vitigni a bacca bianca del centro Italia, per cui consiglio vivamente ai bravi produttori marchigiani, zona Offida ( cosi' come ho scritto a tal proposito agli amici abruzzesi ) di dedicare una parte dei loro sforzi a questo grande vitigno, i risultati e le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare !

Roberto Gatti

(http://www.winetaste.it/anteprima-pecorino-e-passerina-docg-2013-denominazione-offida/ )


Tag: winetaste, trebbiano, marche, pecorino, passerina, vinea, Ascoli Piceno, roberto gatti, offida piceopen


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?