07.05.2015 | Vino e dintorni Inserisci una news

Le degustazioni in anteprima di passerina e pecorino

Invia un commento

Il Piceno è la zona compresa a sud delle Marche ed a nord dell’Abruzzo, terre in cui vengono prodotti tra i migliori bianchi d’ Italia, Verdicchio su tutti, e vini tra i migliori rossi mi riferisco al grande Montepulciano d’ Abruzzo !

Il Piceno è oggi in grado di coniugare entrambi questi microclimi, in quanto ad est abbiamo il mare Adriatico a pochissimi chilometri, ad ovest la Maiella , il Gran Sasso ed alle spalle il monte Vettore di 2900 mt, molto spesso innevati per larga parte dell'anno !

La zona ha un microclima fantastico, con escursione giorno / notte come in poche altre zone d' Italia, una corrente d'aria naturale che mi ha ricordato la Valle del Aconcagua in Cile, dove ad est abbiamo la cordigliera delle Ande sempre innevata ed a ovest l'oceano Pacifico !

Molti produttori del comprensorio producono in regime biologico certificato, aiutati anche da un microclima eccezionale !

Liberamente tratto dal sito Piceopen.it

I Vini DOC e DOCG

La vitivinicoltura rappresenta l'espressione suprema del Piceno, negli ultimi anni la produzione enologica di questo territorio ha raggiunto traguardi importanti anche legati al riconoscimento di vini provenienti da vitigni autoctoni quali Passerina e Pecorino, protagonisti della DOCG Offida.

La viticoltura Picena affonda le sue radici nella storia, nei secoli le tecniche sono mutate a seconda delle esigenze e del progredire delle conoscenze e le notizie arrivate fino a noi si sono fatte man mano più dettagliate, già a partire dal Cinquecento. Da questi resoconti storici emerge che la tradizione della coltivazione della vite in quest'area, soprattutto nella parte più alta delle colline, sia da sempre all'insegna di vitigni autoctoni o, comunque, legati alle zone del centro Italia.

Fortunatamente, grazie all'impegno dei produttori, questo bagaglio di sapere e conoscenze eroiche non è andato perso nel corso degli ultimi cinquantenni: i vitigni autoctoni sono stati recuperati e valorizzati e conoscono oggi un periodo di nuova vitalità affermandosi anche presso il grande pubblico.

Tutto ciò è stato possibile perché i produttori, in gran numero, hanno saputo resistere all'esodo dalle campagne delle colline alle industrie che stavano nascendo lungo la costa, avvenuto proprio negli anni del boom economico: grazie a quanto avvenuto, i territori delle colline sono rimasti incontaminati e divenuti terreno fertile per la viticoltura moderna. Negli anni Ottanta ilSETTORE ha conosciuto un grande impulso che ha permesso di offrire ottimi prodotti a prezzi assolutamente accessibili e adeguati posti di lavoro.

La realtà vitivinicola picena può contare su una DOCG – "Offida" caratterizzata da tre tipologie: Pecorino, Passerina ed Offida Rosso e su 3 DOC: Rosso Piceno (anche nella tipologia Superiore) che nel 2008 ha festeggiato il quarantennale dell'istituzione (1968), Falerio e Terre di Offida (nelle tipologie Passerina Passito, Vin Santo e spumante).

La realtà vitivinicola picena conta su un totale di circa nove mila ettari di superficie vitata di cui circa 5000 iscritti alla DOCG e DOC, una produ­zione complessiva orientativamente pari a 600 mila ettolitri di cui circa 250000 a DOCG e DOC.

Le degustazioni in anteprima

Offida, centro del subappennino marchigiano, il cui territorio è posto interamente tra le valli del fiume Tesino (a nord) e del fiume Tronto (a sud). Il centro abitato deve la sua pianta irregolare allo sperone roccioso sul quale sorge, ritagliato dai due rami sorgentizi del torrente Lama, affluente di sinistra del Tronto.

All'Enoteca Regionale di Offida siamo stati accolti dalDIRETTORE della Cooperativa Vinea Sig. Luigi Massa, che ci ha accompagnato in questa tre giorni di lavoro, dal Presidente Vinea Ido Perozzi e dalla produttrice Angela Velenosi in qualità di Presidente del Consorzio di tutela vini piceni !

Prima di passare alle degustazioni alcuni dati significativi sullo stato di salute della denominazione :

nel 2015 si possono contare circa 2 milioni di bottiglie in piu' della Doc Offida, rispetto al 2014, ed altre 2 mil di bottiglie ( circa ) di rosso piceno superiore !

I produttori del consorzio di tutela sono circa 34 ed oggi esportano i loro prodotti in tutto il mondo !

Mi preme sottolineare come la zona abbia ritrovato slancio, entusiasmo e riscontro di pubblico specialmente con i vitigni autoctoni che stavano scomparendo, quali :

passerina, pecorino, ma anche con il falerio ed il rosso piceno !

Per brevità segnalerò solamente i miei migliori assaggi, sottolineando il fatto che una sola bottiglia presentava qualche problema, prontamente dissolto con la seconda bottiglia, su circa 100 assaggi effettuati !

Vini di ottima qualità nelle versioni bianche, ma soprattutto grandi rossi di una classe e raffinatezza rare da trovare in giro per il bel paese !

Ultima annotazione, ma per chi Vi scrive la piu' importante, tutte le degustazioni sono state effettuate " alla cieca ", ovvero a bottiglie coperte e solo alla fine ci è stato consegnato l'elenco con il nome dei produttori !

Buona lettura

Roberto Gatti

OFFIDA PASSERINA 2015 DOCG

I vini in degustazione in anteprima, riferiti a questa tipologia erano solamente otto, per cui riporterò solamente i sei che hanno raggiunto almeno 85/100, in ordine cronologico di degustazione :

1 ) Cantina Cardocchia

Paglierino di media I ; naso intenso con un bel frutto, ma anche eleganza/florealità ;

in bocca mediamente intenso, leggere note " tanniche " nel centro bocca, media la persistenza finale. Bene vinificato e di qualità, in questa fase si esprime meglio al naso rispetto alla bocca.

Molto buono 86/100

2 ) Cantine d' Ercoli

paglierino di buona intensità ; naso fresco e fruttato di media intensità ; in bocca è sapido, minerale, buona intensità, lungo. In questa fase migliore alla bocca rispetto al naso.

Molto buono 85-86/100

3 ) Cantina dei Colli Ripani

paglierino di media intensità ; naso pulito e gradevole ; in bocca è intenso, esplode nel centro bocca, tannico, caldo e lungo.

Molto buono 85/100

4 ) Azienda San Filippo

paglierino di buona intensità ; naso intenso con un bel frutto ; in bocca è fresco, leggermente tannico, bel frutto che ricorda la banana ( ricordo che in tutti questi vini è ammesso un 15% di altre uve ) , media la persistenza finale.

Molto buono 86-87/100

5 ) Villa Imperium

paglierino di buona intensità, con riflessi dorati ; naso di bella espressione, elegante con note floreali ; in bocca è caldo, leggermente amarognolo, caldo e lungo.

Molto buono 87/100

6 ) Terre Cortesi Moncaro

paglierino di media intensità; naso intenso con note di salvia ; in bocca è gradevole, leggermente tannico, in equilibrio sensoriale, di buona espressione.

Molto buono 86/100

Offida Pecorino Docg 2014

1 ) La Valle del Sole

paglierino di media intensità ; naso di media intensità con un buon frutto ; in bocca è semplicemente delizioso, intenso, buona beva, lunga persistenza, leggermente tannico.

Molto buono 86/100

2 ) Cantine D'Ercoli

paglierino abbastanza carico ; buon frutto al naso ; in bocca è intenso, caldo, si allarga bene nel centro bocca, molto lungo nel finale.

Ottimo 87/100

3 ) Azienda Ciu' Ciu'- Merlettaie-

paglierino media intensità ; naso di bella espressione, gratificante e floreale/fruttato tra i migliori della tipologia ; in bocca è equilibrato, secco, leggermente amarognolo di bella espressione.

Ottimo 88/100

4 ) Azienda San Filippo

bel paglierino intenso, limpido e brillante ; naso intenso e pulito ; bocca intensa, leggermente " petillants ", leggermente tannico, buono, si apre a ventaglio nel centro bocca, molto lungo.

Molto buono / ottimo 87/100

5 ) Villa Imperium

paglierino di media intensità; naso mediamente intenso ; in bocca è caldo, gradevole, intenso e lungo, bel frutto.

Molto buono 86/100

6 ) Azienda San Giovanni- Kiara-

paglierino tenue ; naso floreale di buona espressione ; in bocca è piacevole, media intensità e persistenza.

Molto buono 85-86/100

7 ) De Angelis

Paglierino intenso ; naso di media I/Q ( intensità/qualità ) ; in bocca è intenso, particolare, sapido, leggerissima nota acetica, lungo nel finale.

Buono 84-85/100

8 ) Azienda Angela Velenosi- Villa Angela-

paglierino di media intensità ; naso intenso di bella espressione con note di salvia ; in bocca è gradevole, equilibrato, leggermente " petillants ", caldo e lungo !

Ottimo 88/100

9 ) Azienda Poderi Capecci San Savino- Ciprea-

bel paglierino ; naso con nota di SO2, probabilmente dovuto al recentissimo imbottigliamento ; in bocca è fresco, note agrumate di bella piacevolezza, sapido e lungo, migliore in bocca in questa fase rispetto all'olfattiva.

Molto buono 86-87/100

( annotazione a margine : degustato in un ristorante di San Benedetto del Tronto, il Gambero da Tato a cui vi consiglio caldamente una visita, l'annata 2013 era semplicemente ottimo/eccellente ) !

10 ) Tenuta Spinelli- Artemisia-

paglierino di media intensità ; naso di buona espressione di media intensità olfattiva ; in bocca è delizioso, sapido , note agrumate piacevoli, intenso e lungo nel finale !

Ottimo 87/100

11 ) Azienda Collevite- Villa Piatti-

bel paglierino ; naso pulito di bella espressione ; in bocca è intenso nel centro , si allarga a meraviglia, sapido e lungo !

Molto buono 87/100

12 ) Azienda San Giovanni Pecorino Offida Docg annata 2012- Zagros-

paglierino intenso, con riflessi dorati ; naso in sovramaturazione, molto accattivante ; in bocca è caldo, maturo, di buona piacevolezza.

Molto buono 87/100

13 ) Cantina Offida Pecorino Offida Docg 2012- Il Montanaro-

giallo dorato ; naso evoluto di frutta matura, nocciola ; in bocca è equilibrato, sapido, pronto, buona la persistenza .

Molto buono 86/100

14 ) Azienda Angela Velenosi Pecorino Offida Docg 2012- Reve-

giallo oro ; naso complesso di frutta in surmaturazione, mela, castagna ; in bocca è caldo, note tostate di barrique, tannini nel centro bocca, lungo.

Molto buono 85/100


Tag: anteprima, pecorino, passerina, piceno


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?