24.04.2013 | Eventi Inserisci una news

Infinito Wine Festival: la riscoperta dei valori che contano

Invia un commento

Dal 27 al 29 aprile si svolgerà a Recanati l'Infinito wine festival, uno degli eventi più attesi della primavera marchigiana che raccoglie il meglio del settore enogastronomico delle Marche

Si svolgerà a Recanati dal 27 al 29 aprile l'Infinito Wine Festival, uno degli eventi più attesi della primavera marchigiana, che raccoglie il meglio del settore enogastronomico delle Marche. La seconda edizione di questa manifestazione però ha quest'anno anche l'ambizione di scatenare una vera e propria rivoluzione culturale, spostando l'attenzione del consumatore dal prezzo al valore del prodotto acquistato.

 

Nessun altro potrebbe descrivere meglio quello che sarà l'Infinito Wine Festival che il direttore artistico della manifestazione, il giornalista Carlo Cambi: "Vogliamo ridare valore al rapporto consumatore-produttore. In questo momento, in cui siamo assediati dalla crisi economica, dobbiamo passare da una percezione di utilità ad una percezione di valore e cominciare a guardare a quello che conta veramente nella nostra vita e non ci può essere cosa più importante che il cibo di cui ci nutriamo. Per questo" – ha aggiunto Carlo Cambi – "durante il festival ci saranno molte occasioni di apprendimento dal vivo come, ad esempio, le verticali di vino che sono davvero di livello internazionale".

Dello stesso parere anche il sindaco di Recanati, Francesco Fiordomo, il presidente dell'associazione culturale Enogastronomia.it (organizzatrice dell'evento), Mosè Ambrosi, uno dei promotori del festival, Silvano Scavella e la cantante marchigiana Serena Abrami che, insieme agli Gnu Quartet, sarà tra gli ospiti speciali della manifestazione.

"Da circa 3 anni," - afferma Mosè Ambrosi – la nostra associazione sta cercando di portare avanti 2 progetti: il primo è quello di promuovere la cultura del buon cibo e del buon vino in generale, mentre il secondo è quello di far conoscere a livello nazionale ed internazionale il vino marchigiano. Il nostro primo festival dedicato al vino" – ha aggiunto il presidente di Enogastronomia.it - "si è svolto lo scorso anno a Civitanova, riscontrando un notevole successo. Quest'anno ci troviamo nella bellissima Recanati per proporre una manifestazione ancora più interessante che mette in mostra non solo il miglior vino marchigiano, ma anche i più genuini prodotti gastronomici della nostra tradizione".

"Sono incuriosito ed emozionato" – dichiara il sindaco Fiordomo – perché l'Infinito Wine Festival potrebbe diventare una straordinaria vetrina per tutte le aziende del nostro territorio. Recanati ospita questo evento come città della poesia, del belcanto e del buon vivere perché questo è ciò che ci caratterizza: la cultura del buono".


Per 3 giorni, dunque, il centro storico leopardiano diventerà il palcoscenico dei vini marchigiani, ma anche della cultura del cibo in generale grazie ad un programma ricchissimo di iniziative pensato davvero per tutti: dagli eventi di showcooking ai quali parteciperanno due delle ospiti speciali del festival, le amatissime Anna Moroni e Luisanna Messeri de La prova del cuoco, agli incontri di wine economy per finire con i momenti musicali come il concerto di Serena Abrami e gli Gnu Quartet e la serata dedicata a Beniamino Gigli.

 

Informazioni dettagliate sul programma sul sito www.infinitowinefestival.it

 

Silvana Albanese

Luciano Pavesio


Tag: festival, marche, wine, Recanati, Infinito, Cambi, Moroni


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?