11.02.2012 | Eventi Inserisci una news

“Il vero e il falso dell’olio extravergine”: piccola introduzione al mondo dell’olio extravergine. A Pandino il 26 febbraio 2012.

Invia un commento

Incontro con Roberta Lavarello, titolare di www.olioextrav.com A Pandino, presso la Biblioteca Comunale

Un olio amaro è cattivo? Un olio che “pizzica in gola” è acido? Un olio genuino è un olio di qualità? L’olio extravergine di oliva è più grasso dell’olio di semi?
Sono tante sono le domande che incuriosiscono chi si avvicina al mondo dell’olio, sono tanti i luoghi comuni da sfatare. Infatti, malgrado l’Italia sia il secondo produttore mondiale di olio da oliva, malgrado il consumo annuo di olio d’oliva in Italia si aggiri intorno ai 13 kg pro capite, malgrado la nostra tradizione culinaria ruoti intorno all’olio di oliva, grande è ancora la “non conoscenza” del mondo dell’olio.
Un esempio: un olio amaro è un olio cattivo? Falso!
L’amaro è un attributo positivo dell’olio, insieme al fruttato e al piccante.
Il sapore amaro è dato dalla presenza nell’olio di sostanze antiossidanti che proteggono dall’ossidazione sia l’olio che le cellule dell’organismo dell’uomo, e quindi assolutamente positive.
L’amaro è caratteristico di un olio ottenuto da olive verdi o appena invaiate.
Dal punto di vista della gradevolezza al gusto è importante comunque che l’amaro non si presenti in toni eccessivi e non equilibrati con le altre caratteristiche dell’olio. Bisogna però sempre considerare che l’olio è un condimento e che va sempre valutato in abbinamento al cibo. In proposito, secondo una recente ricerca dell’Università Federico II di Napoli, l’olio perde la sua carica amara durante la cottura di una pietanza, a causa di complessi fenomeni chimici, oppure a contatto con cibi particolari quali formaggi o ricotta.
Una piccola introduzione al mondo dell’olio di oliva, rispondendo alle domande più ricorrenti, nell’incontro “Il vero e il falso dell’olio extravergine”, a Pandino, presso la Biblioteca Comunale, domenica 26 febbraio 2012 alle 15,30. Relatrice Roberta Lavarello, titolare di www.olioextrav.com.
L’incontro si colloca nel ciclo di incontri “Quattro passi nell’arte”, organizzato dal Servizio Informamusica in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Pandino e giunto alla sesta edizione. La partecipazione è libera e gratuita.


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?