25.02.2013 | Eventi Inserisci una news

Il 2 e 3 marzo torna Golosaria in Monferrato

Invia un commento

Compie sette anni "Golosaria tra i castelli del Monferrato", la rassegna ideata da Paolo Massobrio e dal Club di Papillon, con decine di paesi e castelli coinvolti per un weekend all'insegna del gusto firmato Papillon

Nei primi due week-end di marzo il Monferrato si animerà con degustazioni, assaggi, cultura, musica e spettacoli per dare il benvenuto alla primavera: il 2 e 3 marzo in provincia di Alessandria e il 9 e 10 marzo in provincia di Asti.

Cuore dell'iniziativa il Castello di Casale Monferrato che nel primo weekend ospiterà i migliori artigiani del gusto provenienti da tutta Italia e selezionati dal Golosario di Paolo Massobrio. Saranno inoltre più di venti i paesi coinvolti nell'iniziativa: Alessandria, Casale Monferrato, Alfiano Natta, Altavilla Monferrato, Camino Monferrato, Cerrina Monferrato, Felizzano, Fubine, Gabiano, Giarole, Lu Monferrato, Mirabello, Murisengo, Oviglio, Pontestura, Quattordio, Rosignano Monferrato, San Giorgio Monferrato, Solonghello, Vignale Monferrato, Montemagno.

Il via sabato 2 marzo alle ore 11 con i produttori di cose buone e i vini dell'Enoteca Regionale del Monferrato che si trova all'interno del castello. Nella corte sarà possibile degustare agnolotti e battuta di carne, mentre visite guidate sono previste alle segrete del Castello e sarà possibile visitare anche la mostra "E per abito un cappello, arte da passeggio". Non mancherà l'Aperigrill e il garden center Peraga (ore 16/18). In città invece, presso Palazzo Vitta (via Trevigi), sarà aperta la mostra "Abito il sogno che mi abita" dell'artista casalese Marco Porta (ingresso gratuito); il ristorante La Torre festeggerà i suoi 100 anni di attività con un particolare menu (per prenotazioni tel. 014270295), mentre sempre a Casale Monferrato sarà possibile visitare la Cattedrale di Sant'Evasio e il Tesoro del Duomo, la Torre Civica, il Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi.

 

Alle ore 16.00 a Villa Morneto a Vignale Monferrato si terrà l'incontro "Il cibo e la forza dell'amore" con Gemma Capra Calabresi e Davide Gibertoni autore del libro "Il sorriso di una farfalla". L'incontro sarà moderato da Paolo Massobrio e al termine si terrà la presentazione con foto e video del progetto "MeMo - Memorie del Monferrato" dell'Associazione Culturale "C'era una volta di Villamiroglio".

 

La giornata di sabato 2 marzo si animerà però in tanti altri luoghi monferrini come cantine, piazze, castelli. Per il programma completo consultare il sito www.golosaria.it

 

La giornata di domenica 3 marzo prenderà il via alle ore 10 al Castello di Casale con la rassegna di produttori di cose buone provenienti da tutta Italia, continueranno per tutta la giornata le visite alle segrete e alle mostre, gli Aperigrill e le visite ai monumenti principali della città (Cattedrale e Torre Civica). Da non perdere quelle alla Sinagoga e ai Musei ebraici (ore 10-12 e 15-18) con degustazione di prodotti kosher della tradizione ebraica e, alle ore 16.00, la conferenza "Il cibo Kasher e le sue regole").

Domenica mattina a Vignale Monferrato si terrà invece "Tutti in Piazza De.Co.", raduno nazionale dei paesi a denominazione comunale, con banchetti di vendita e degustazione. In questa occasione verrà presentata e degustata la nuova De.Co. del Comune di Vignale: la fricia. Alle ore 11 avrà poi luogo un omaggio a Luigi Veronelli con Gian Arturo Rota e Nichi Stefi autori del libro "La vita è troppo corta per bere vini cattivi" (Giunti Editore).

 

Ma la giornata di domenica si animerà in tante altre location della provincia di Alessandria con degustazioni, mostre e altri eventi suggestivi nei castelli di Camino, Gabiano, Giarole, Murisengo, Oviglio, San Giorgio Monferrato, Uviglie e nei paesi di Alfiano Natta, Altavilla Monferrato, Cerrina Monferrato, Felizzano, Fubine, Lu Monferrato, Mirabello Monferrato, Montemagno (AT), Murisengo, Pontestura, Quattordio, Rosignano Monferrato e Solonghello (programma completo su www.golosaria.it). Tra questi l'inaugurazione di un nuovo castello di Golosaria, quello di Murisengo, con la presenza di produttori di cose buone, aziende vitivinicole del territorio e "la nostra merenda sinoira" (quattro antipasti, un dolce a 10 euro). Per l'occasione ci sarà l'installazione della mostra "Bottiglie d'Artista 2013" a cura di CRE(AT)IVE, mentre alle ore 16 avrà luogo la presentazione dell'Antologia "Il Gusto del Piemonte - Tradizioni Piatti Scritti" alla presenza dell'autore Paolo Ferrero e della curatrice Laura Travaini (Conti Editore, Morgex).

 

E poi nel Castello di Camino visite animate con attori che metteranno in scena leggende e storie di chi ha vissuto nel maniero, oltre a laboratori per bambini e a una festa in onore di Monferrato gemellato con il Piacentino, mentre a Gabiano non mancheranno visite guidate al castello e alle ore 17 "Noir e Rosso in Monferrato", presentazione dei libri "Il custode della Luce" di Ervis Trimi e "Ombre Nere su Torino" di Walter Brussolo.

 

Queste in breve le iniziative dei paesi in festa: Altavilla Monferrato - visite guidate alla storica Distilleria Mazzetti di Altavilla e mostra fotografica "Distillato di Mondo" dell'artista Cesare Cosentino e apertura della Cappella Votiva "La Rotonda"; Alfiano Natta - Visite presso la Cantina Crealto dove sta nascendo una preziosa Barbera vinificata in anfora;Cerrina Monferrato - stand enogastronomici con i migliori prodotti della Valle Cerrina, ma anche gita guidata alla scoperta delle peculiarità valligiane e pranzo per celebrare la De.Co. sul miele di Cerrina; Felizzano - proclamazione della nuova De.Co. sulla festa della Leva;Fubine - visite guidate ai monumenti nel centro storico, mostra fotografica "Volti e RisVolti Fubinesi", degustazione della friciula e gruppi di cammino per la visita agli infernot; Lu Monferrato - dalle ore 11, presso il Resort Palazzo Paleologi (via Cardinal Bobba, 1), degustazione itinerante di piatti cucinati interamente sulle stufe a legna della nonna abbinati ai vini dei produttori dell'Associazione Nobili Colline del Monferrato; Mirabello Monferrato - dalle 9 alle 18 "La Domenica del Villaggio": mercato con stand di prodotti artigianali piemontesi; Murisengo - Canonica di Corteranzo visita alla cantina con degustazione;Pontestura - dalle ore 11 alle 16 presso i portici degli uffici comunali presentazione con degustazioni e assaggi delle tre De.Co. di Pontestura, ma anche mercatino delle pulci in piazza Castello e visite al Museo del pittore Enrico Colombotto Rosso; Quattordio - dalle ore 14, nelle sale dell'oratorio, esposizione-mercato di prodotti dell'artigianato alimentare;Rosignano Monferrato dalle ore 12 e per tutta la giornata A Casa di Babette il Buffet del Munfrà, con chicche tipiche monferrine in abbinamento alle bollicine francesi; Solonghello - per tutta la giornata sarà possibile visitare le mostre: Castelli in bella mostra e Uova Pasquali russe. Solo su prenotazione (entro il 28 febbraio), corso di cucina "Dalla cantina in cucina... dai castelli ai fornelli", curato dallo chef Marco Casalini; Montemagno - la Tenuta Montemagno sarà aperta tutto il giorno con degustazioni di vini, visite in cantina e proposte di ristorazione al mezzogiorno.

 

Prologo della manifestazione, il 1 marzo sarà anche quest'anno l'aperitivo alla Marengogiunto alla quarta edizione. Si tratta di un grande festival tra i locali di Alessandria che rievoca i fasti di Gigi Capra e dei personaggi del bien vivre alessandrino che codificarono un particolare aperitivo, col banco ricco di specialità, antesignano di ogni happy hour.

Come nel 2012, l'appuntamento sarà suddiviso in due momenti. Al pomeriggio (ore 17,30) a Palazzo Monferrato, durante la conferenza stampa di Golosaria, verranno premiati i cocktail vincitori della "Disfida di Marengo", realizzati a partire dal Brut Marengo (i cocktail saranno assaggiati nella serata di giovedì 28 febbraio da una giuria di esperti, che comprende anche Roberto Piccinelli, autore della Guida al Piacere e al Divertimento) e sarà presentata la versione metodo classico del Marengo.

Dalle ore 19, invece, ci si sposterà nelle vie del centro di Alessandria, per un evento itinerante che coinvolge più di 20 locali della città: Ai due Storti; Al brillo parlante; Bar Idea; Bio Cafè; Caffè dgli Artisti; Casa del Moka; Cremeria della Piazza; Escobar; Gipsy's; Hemingway; Hop; IBar; Nos3SS; Pasticceria Bonadeo; Quarantuno; Treno Bar; VineriaMezzo Litro; Zogra.

 

Il Golosario Monferrato è invece l'applicazione realizzata dal Club di Papillon per IPad ed IPhone. Ideata in occasione dell'edizione 2012 di Golosaria in Monferrato è stata completamente aggiornata ed è un utile e innovativo strumento per conoscere in modo semplice e diretto quella che è la regione più castellata d'Italia.

Golosaria in Monferrato è organizzata con il patrocinio di Expo 2015, Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Città di Alessandria, Città di Casale Monferrato, e con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, CCIAA Alessandria.

 

Per maggiori informazioni e per scaricare programma ed invito alla manifestazione www.golosaria.it


Tag: Massobrio, Monferrato, golosaria, Papillon, Casale, Vignale


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?