24.06.2010 | Eventi Inserisci una news

Cultura ed enogastronomia a Castellinaldo dedicate all’Arneis

Invia un commento

Intensa giornata il 27 giugno all’insegna della tradizione e dell’enogastronomia nel piccolo comune nel cuore del Roero grazie all’impegno e all’organizzazione dell'Associazione Castrum Aynaldi

Il 27 giugno sarà un'intensa giornata all'insegna della tradizione e dell'enogastronomia per Castellinaldo, il piccolo comune nel cuore del Roero, immerso tra i vigneti, grazie all'impegno e all'organizzazione dell'Associazione Castrum Aynaldi.

La splendida Piazza Castello e le vie limitrofe saranno grogiuolo di attività, mostre e manifestazioni incentrate sul Roero Arneis, vero gioiello dell'enologia castellinaldese da sempre, poiché proprio in questo comune la principale vite a bacca bianca roerina ha trovato uno dei suoi habitat ideali.

Il primo grande evento della giornata sarà l'apertura ai visitatori e agli appassionati di diverse parti del castello medioevale, chiuso da tempo al pubblico, che ospiteranno molte delle attività della giornata.

Si inizierà al mattino con l'inaugurazione della manifestazione, che darà anche il via ad un piccolo convegno sulle origini storiche del vitigno, sul suo arrivo e l'origine della sua coltivazione nel Comune e sul suo sviluppo, culminato con il raggiungimento della Denominazione di Origine Controllata e Garantita.

Seguirà aperitivo offerto dall'Associazione Vinaioli Castellinaldesi a base di Roero Arneis di tutti i produttori castellinaldesi.

Dopo la pausa pranzo, alle 15, nel parco medioevale del castello si svolgerà l'evento clou della rassegna: i produttori di Arneis di tutti i comuni del Roero presenteranno i loro prodotti, offrendo la possibilità sempre ghiotta ad appassionati, turisti ed operatori del settore di confrontare le differenze tra i vini di diverse aree, di valutare quanto il territorio possa incidere sulle caratteristiche organolettiche dei vini. Saranno presenti le principali cantine del Roero, per una degustazione che, immersa nello splendido scenario della rocca medioevale, saprà esaltare e mettere in rilevo le doti e le peculiarità di un vitigno e un vino portabandiera dell'eccellenza enogastronomica locale.

Durante il pomeriggio saranno inaugurate due interessanti mostre: nelle antiche cantine del castello si potranno ammirare gli antichi attrezzi di campagna e di cantina, in una sorta di salto indietro nel tempo, mentre nella chiesa del Santo Sudario sarà presentata una mostra sulle origini, la realizzazione e l'utilizzo dello storico "Punto Castellinaldo", particolare e difficile tecnica di cucito andata perduta nel tempo ed oggi riproposta grazie ad una attenta ricerca delle donne dell'Associazione Castrum Aynaldi.

Si svolgerà inoltre il primo concorso di realizzazione dei Torcetti, tipico dolce castellinaldese, cui seguirà una degustazione per tutti.

Per gli intenditori ed appassionati del vino i momenti di indubbio interesse proseguiranno con due Laboratori del Gusto curati dalla Banca del Vino di Pollenzo, che ripresenterà, alle ore 16 nel cortile della fattoria del castello, uno dei suoi più rinomati laboratori, che ebbe molto successo al Salone del Gusto del 2008: "Arneis Storici", ovvero una verticale delle migliori annate storiche di alcuni tra i più famosi produttori di Roero Arneis, un'occasione irripetibile per tutti per valutare la struttura e l'evoluzione di questo vino bianco, comunemente venduto e consumato giovane, dopo anni di bottiglia, con salti indietro nel tempo anche importanti, fino a raggiungere alcune delle vendemmie storiche del secolo scorso.

Alle 18, a sancire un gemellaggio già in atto da tempo tra il Roero ed alcune tra le principali aree viticole del mondo, una degustazione di Riesling tedeschi della zona del Palatinato, eccellenza dell'enologia tedesca, in una sorta di ponte tra grandi vitigni bianchi.

Tutti questi laboratori sono a numero limitato di partecipanti per cui è consigliata la prenotazione presso la Banca del Vino di Pollenzo ([email protected]).

La giornata si concluderà con una cena in piazza, dove nel miglior salotto di Castellinaldo si potranno provare piatti a base di Arneis e Riesling, degna conclusione di una giornata intensa e ricca di interessi.

Per prenotazioni per la cena o ulterioti informazioni contattare Beppe Baracco al numero 0173-213344.

 

Luciano Pavesio


Tag: Roero, Riesling, arneis, Banca del Vino, Pollenzo, Castellinando, Palatinato


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?